Bentrovati con un nuovo approfondimento firmato ElaMedia Group, Web Agency specializzata dal 2011 nella realizzazione di siti web in Joomla. Dopo avervi parlato del file htaccess su Wordpress, oggi vogliamo proporvi un nuovo tema.

Menu di navigazione dell'articolo

Oggi le newsletter rappresentano una delle risorse più preziose per le aziende che cercano di costruire e mantenere un rapporto solido con la propria clientela. Questi strumenti di comunicazione non sono solo un mezzo per trasmettere informazioni, ma fungono anche da catalizzatori per l'engagement del cliente, creando un canale diretto e personale di dialogo.

L'importanza delle newsletter nel marketing digitale si estende ben oltre la mera distribuzione di contenuti. Esse permettono alle aziende di restare in contatto con il proprio pubblico in un modo costante e misurabile, offrendo spunti preziosi sui bisogni e le preferenze dei consumatori attraverso l'analisi delle loro interazioni. Questo permette di affinare le strategie di marketing e di migliorare l'offerta di prodotti e servizi, personalizzandola in base alle reazioni del target di riferimento.

Inoltre, le newsletter sono strumenti fondamentali per la promozione di contenuti, prodotti e eventi, agendo come una vetrina privilegiata per le novità e le offerte speciali. Il loro formato permette di esplorare diversi approcci creativi e di Storytelling, rendendo ogni comunicazione non solo informativa, ma anche coinvolgente e stimolante.

Con l'avvento di soluzioni software innovative come MailPoet, la creazione e la gestione di newsletter diventa accessibile anche per le piccole realtà o per i singoli professionisti, democratizzando l'uso di uno strumento potentissimo che era un tempo dominio esclusivo delle grandi aziende con risorse dedicate. Questa accessibilità amplia le possibilità per tutte le tipologie di business di sfruttare al massimo le potenzialità del marketing diretto, senza necessariamente gravare su budget significativi. Questo rende le newsletter un elemento indispensabile e alla portata di tutti all'interno di una strategia di marketing digitale efficace.

Cosa è MailPoet e perché usarlo per le newsletter

MailPoet è una piattaforma di eMail Marketing progettata specificamente per integrarsi in modo fluido con Wordpress, rendendo il processo di creazione, invio e gestione di newsletter incredibilmente semplice e intuitivo. Questo strumento si distingue nel panorama delle soluzioni per l'email marketing per la sua capacità di operare direttamente dall'interno dell'interfaccia di WordPress, consentendo agli utenti di gestire le loro campagne senza bisogno di uscire dal loro sito web.

Uno dei principali vantaggi di MailPoet risiede nella sua struttura di pricing, particolarmente vantaggiosa per le piccole imprese o per i Blogger indipendenti. La piattaforma offre infatti un servizio completamente gratuito per le mailing list fino a 1.000 iscritti, permettendo anche alle realtà più modeste di approfittare di uno strumento professionale senza alcun costo iniziale. Questa accessibilità fa di MailPoet una scelta ideale per chi sta avviando le proprie attività di marketing digitale e desidera costruire e curare la propria base di contatti in modo efficace e senza investimenti proibitivi.

Inoltre, MailPoet offre una serie di funzionalità avanzate, come la personalizzazione dei messaggi, segmentazione avanzata degli iscritti, e analisi dettagliate delle performance delle campagne, che sono essenziali per ottimizzare l'engagement e la conversione. L'integrazione nativa con WordPress facilita anche la gestione dei form di iscrizione e la sincronizzazione con altri plugin, rendendo la gestione delle newsletter un processo seamless e integrato con l'ecosistema del sito web.

Utilizzare MailPoet significa quindi non solo avere accesso a uno strumento potente e flessibile, ma anche poter contare su una piattaforma che supporta la crescita della propria attività digitale, offrendo scalabilità e una curva di apprendimento molto favorevole, ideale per chi si affaccia per la prima volta al mondo dell'email marketing. Questi aspetti rendono MailPoet una scelta privilegiata per chiunque desideri intraprendere o migliorare le proprie strategie di comunicazione digitale attraverso l'uso delle newsletter.

Principali funzionalità

MailPoet si distingue nel settore dell'email marketing per una serie di funzionalità chiave che la rendono particolarmente attraente per gli utenti di WordPress. Queste caratteristiche non solo facilitano la gestione delle campagne di email marketing ma offrono anche strumenti avanzati che migliorano l'efficacia comunicativa e il coinvolgimento dei destinatari.

Integrazione Completa con WordPress

Il primo grande vantaggio di MailPoet è la sua perfetta integrazione con WordPress. Gli utenti possono gestire le loro newsletter direttamente dal pannello di controllo di WordPress, creando una fluidità operativa che altri servizi standalone non possono offrire. Questo significa poter redigere, programmare e inviare email senza mai abbandonare l'ambiente WordPress, ottimizzando i tempi e semplificando il workflow.

Creazione Facilitata di Newsletter

MailPoet offre un editor drag-and-drop che rende la creazione di newsletter visivamente attraenti e tecnicamente ricche un gioco da ragazzi. Gli utenti possono scegliere tra diversi template predefiniti o creare il loro design da zero, aggiungendo facilmente immagini, link, e contenuto personalizzato. L'editor permette anche di visualizzare in tempo reale come apparirà l'email sui diversi dispositivi, garantendo che ogni messaggio sia ottimizzato per la visualizzazione mobile e desktop.

Gestione Avanzata degli Abbonati

Con MailPoet, gli utenti possono facilmente importare, esportare e gestire i loro abbonati. La piattaforma permette di segmentare gli iscritti in base a vari criteri, come il comportamento di apertura e clic, la geolocalizzazione, o dati demografici, facilitando così l'invio di messaggi altamente personalizzati e aumentando le possibilità di engagement.

Automazioni e Sequenze di Email

MailPoet supporta l'automazione delle email, permettendo agli utenti di creare sequenze di messaggi che vengono inviati automaticamente in risposta a specifiche azioni degli utenti, come la registrazione al sito, l'abbandono del carrello, o il compleanno di un abbonato. Queste automazioni aiutano a mantenere un contatto costante e significativo con gli abbonati, incrementando la fedeltà e la conversione.

Statistiche e Report Dettagliati

La piattaforma offre un robusto sistema di reportistica che consente agli utenti di monitorare le prestazioni delle loro campagne in termini di aperture, clic, e conversioni. Questi dati aiutano a comprendere meglio le preferenze degli iscritti e a ottimizzare le future campagne in base a metriche concrete.

Conformità e Sicurezza

MailPoet è progettato tenendo conto delle normative sulla Privacy, come il GDPR, assicurando che la gestione dei dati degli abbonati sia sempre conforme alle leggi vigenti. Ciò include opzioni per il consenso esplicito durante la sottoscrizione e strumenti per gestire facilmente le richieste di accesso o cancellazione dei dati da parte degli utenti.

A tal proposito vogliamo ricordarti che se desideri ottenere assistenza per Wordpress puoi contattarci scrivendoci a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Se pensi possa esserti utile, abbiamo da poco pubblicato una guida su come creare la Favicon con Wordpress.

Configurazione dell'account MailPoet

L'iscrizione e l'installazione di MailPoet su una piattaforma WordPress sono processi semplici e diretti, pensati per permettere anche agli utenti meno esperti di iniziare rapidamente. Ecco una guida passo passo che illustra come procedere:

Passo 1: Iscrizione a MailPoet

  1. Visita il Sito Web di MailPoet: Apri il browser e vai al sito ufficiale di MailPoet. Puoi trovare facilmente il sito attraverso una ricerca su Google o digitando direttamente l'URL nella barra degli indirizzi.
  2. Crea un Account Gratuito: Clicca sul pulsante per iscriverti, solitamente situato nella parte superiore della homepage. Dovrai fornire alcune informazioni di base, come il tuo indirizzo email, nome, e sito web. MailPoet offre un piano gratuito per le mailing list fino a 1.000 iscritti, perfetto per testare il servizio senza impegno economico.
  3. Conferma la Tua Email: Dopo la registrazione, riceverai una email di conferma da MailPoet. Apri questa email e clicca sul link di conferma per attivare il tuo account.

Passo 2: Installazione del Plugin MailPoet su WordPress

  1. Accedi al tuo Dashboard WordPress: Entra nel pannello di controllo del tuo sito WordPress. Questo è il luogo da cui puoi gestire tutti gli aspetti del tuo sito.
  2. Vai alla Sezione Plugin: Dal menu laterale del dashboard, seleziona 'Plugin' e poi 'Aggiungi Nuovo'. Qui puoi cercare nuovi plugin da installare.
  3. Cerca il Plugin di MailPoet: Nella barra di ricerca, digita "MailPoet" e premi invio. Troverai il plugin ufficiale di MailPoet elencato nei risultati.
  4. Installa il Plugin: Clicca su 'Installa Ora' accanto al plugin di MailPoet. WordPress scaricherà e installerà il plugin per te.
  5. Attiva il Plugin: Dopo l'installazione, una nuova opzione apparirà che dice 'Attiva'. Clicca su questo pulsante per attivare il plugin MailPoet sul tuo sito WordPress.
  6. Configura il Plugin: Una volta attivato, troverai MailPoet aggiunto al tuo menu di WordPress. Clicca su di esso per aprire il pannello di controllo di MailPoet, dove potrai configurare le impostazioni iniziali, creare la tua prima newsletter e iniziare a importare gli abbonati.

Configurazione delle impostazioni iniziali:

Dopo aver installato e attivato MailPoet, è essenziale configurare correttamente le impostazioni di base per assicurarti che le tue newsletter raggiungano efficacemente i tuoi iscritti e rispecchino la tua identità aziendale. Ecco una guida dettagliata per configurare le impostazioni iniziali, inclusa la configurazione del mittente e delle preferenze di invio.

Configurazione del Mittente

  1. Accedi al Pannello di MailPoet: Dopo l'attivazione del plugin, accedi al pannello di controllo di MailPoet cliccando sulla voce "MailPoet" nel menu del tuo WordPress.
  2. Vai alle Impostazioni di MailPoet: Nel pannello di MailPoet, seleziona la scheda "Impostazioni" per accedere a tutte le configurazioni del plugin.
  3. Configura l'Indirizzo del Mittente: Nella sezione 'Mittente', inserisci l'indirizzo email da cui desideri che siano inviate le tue newsletter. È importante che questo indirizzo sia riconoscibile e affidabile per i tuoi abbonati, per minimizzare il rischio che le email finiscano come spam.
  4. Nome del Mittente: Accanto all'indirizzo email, inserisci il nome che vuoi apparire come mittente delle email. Questo solitamente è il nome della tua azienda o del tuo blog, il quale aiuta a rafforzare il riconoscimento del Brand.

Preferenze di Invio

  1. Metodo di Invio delle Email: Nella stessa scheda delle impostazioni, scorrere fino alla sezione 'Metodo di invio'. Qui puoi scegliere come desideri che le tue email siano inviate. MailPoet offre diverse opzioni, tra cui l'invio tramite il server di posta del tuo hosting o tramite il servizio SMTP di MailPoet per una maggiore affidabilità.
  2. Configurazione SMTP: Se scegli di usare SMTP, dovrai configurare i dettagli del server SMTP, inclusi l'indirizzo del server, il nome utente, la password e la porta. Questo assicura che le tue email siano inviate tramite un server dedicato, migliorando le possibilità che le tue comunicazioni siano consegnate efficacemente.
  3. Frequenza di Invio: Puoi anche impostare limiti sulla frequenza di invio delle email per evitare di sovraccaricare il server o di inviare troppi messaggi in breve tempo, il che potrebbe irritare gli iscritti.
  4. Test di Invio: Dopo aver configurato il metodo di invio, è consigliabile effettuare un test di invio per assicurarti che tutto funzioni correttamente. MailPoet permette di inviare una mail di prova per verificare che la configurazione sia corretta.

Creazione della prima newsletter

Dopo aver configurato le impostazioni iniziali di MailPoet, il passo successivo è la creazione della tua prima newsletter. Questo processo è cruciale per assicurarti che il messaggio raggiunga il tuo pubblico nel modo più efficace e rappresentativo del tuo Brand.

Scelta del Template

  1. Accedi alla Sezione Newsletter: Nel pannello di MailPoet, vai alla sezione "Newsletter" e clicca su "Crea Nuova" per iniziare.
  2. Scegli tra i Template Predefiniti: MailPoet offre una varietà di template predefiniti che puoi utilizzare come base per le tue newsletter. Questi modelli sono progettati per essere responsivi e adatti a diverse esigenze di comunicazione, come bollettini informativi, promozioni di prodotti, o aggiornamenti di blog.
  3. Considerazioni per la Scelta del Template: Scegli un template che rispecchi il tono e lo stile del tuo brand. Considera il layout, l'uso dei colori, e gli elementi di design che più si adattano al messaggio che vuoi comunicare. Un buon template dovrebbe essere visivamente attraente ma anche funzionale, facilitando la lettura e l'interazione da parte degli abbonati.
  4. Opzione per Template Personalizzato: Se nessuno dei template predefiniti soddisfa le tue esigenze, MailPoet offre anche la possibilità di creare un template completamente personalizzato. Questo ti permette di costruire una newsletter unica che si distingue e che riflette perfettamente l'identità visiva del tuo brand.

Personalizzazione del Contenuto

  1. Editor Drag-and-Drop: Utilizza l'editor drag-and-drop di MailPoet per personalizzare il layout del tuo template scelto. Puoi aggiungere, rimuovere o modificare gli elementi con facilità, come testi, immagini, e pulsanti di call-to-action.
  2. Inserimento di Testi: Scrivi contenuti chiari e coinvolgenti. Assicurati che il tono e lo stile dei testi siano in linea con la tua immagine di marca. Utilizza titoli e sottotitoli per strutturare il messaggio e rendere la lettura più scorrevole.
  3. Aggiunta di Immagini: Le immagini possono migliorare significativamente l'attrattività della tua newsletter. Carica immagini di alta qualità che siano pertinenti al contenuto e che migliorino l'impatto visivo del messaggio. Assicurati di ottimizzare le immagini per il web per mantenere tempi di caricamento rapidi.
  4. Inserimento di Link: Includi link che invitano all'azione, come link a blog posts, prodotti, o a pagine di registrazione. I link devono essere ben visibili e descrittivi, indicando chiaramente cosa gli abbonati troveranno cliccandoli.
  5. Adattamento al Brand: Personalizza i colori, i font e lo stile visuale per adattarli al tuo brand. Questo non solo rende la newsletter più attraente ma rafforza anche la consistenza del tuo brand across diverse piattaforme di comunicazione.

Ovviamente lasciaci dire che, se avessi bisogno di un Copywriter a Roma, puoi scriverci a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.: saremo lieti di rispondere alle tue domande.

Gestione degli abbonati

Una gestione efficace degli abbonati è fondamentale per il successo delle tue campagne di email marketing. MailPoet offre strumenti robusti per l'importazione, organizzazione e raccolta degli abbonati, che permettono di ottimizzare la comunicazione e aumentare l'engagement.

Importazione e Organizzazione degli Abbonati

  1. Accedi alla Sezione Abbonati: Nel pannello di MailPoet, vai alla sezione "Abbonati" per gestire la tua lista di contatti.
  2. Importazione della Lista di Contatti: Se hai già una lista di contatti da un altro servizio di email marketing o da un file, puoi importarla facilmente in MailPoet. Clicca su "Importa" e scegli il metodo di importazione che preferisci, ad esempio tramite un file CSV. Segui le istruzioni per caricare il file e mappare correttamente i campi con quelli di MailPoet.
  3. Verifica dei Contatti Importati: Dopo l'importazione, è buona pratica verificare che tutti i dati siano stati importati correttamente e che non ci siano errori nei contatti.
  4. Organizzazione in Segmenti: Una volta importati gli abbonati, puoi organizzarli in segmenti basati su criteri specifici, come la posizione geografica, le preferenze di acquisto o l'interazione con le precedenti newsletter. Questo ti permetterà di inviare messaggi più mirati e personalizzati, aumentando così le possibilità di engagement.

Come creare e posizionare sul nostro sito il modulo di iscrizione di Mailpoet?

  1. Accedi alla Gestione dei Form: Nella dashboard di MailPoet, seleziona la voce "Form" per iniziare a creare nuovi form di iscrizione.
  2. Creazione del Form: Usa l'editor drag-and-drop di MailPoet per creare un form di iscrizione. Puoi personalizzare il design del form, scegliendo tra diversi layout, aggiungendo campi personalizzati, e modificando i colori per adattarlo al look del tuo sito web.
  3. Posizionamento del Form sul Sito Web: Una volta creato il form, MailPoet genera un codice shortcode che puoi inserire in qualsiasi parte del tuo sito WordPress. Posiziona il form in aree strategiche dove è maggiormente visibile, come nelle sidebar, nelle pagine di atterraggio, o al termine degli articoli, per massimizzare le opportunità di iscrizione.
  4. Test e Ottimizzazione: Dopo aver posizionato il form sul sito, è importante monitorare le performance e fare eventuali aggiustamenti. Verifica il tasso di conversione dei form e considera di testare variazioni nel design o nel messaggio per vedere se migliorano le iscrizioni.

Analisi e miglioramento delle performance

Per massimizzare l'efficacia delle tue campagne di email marketing, è fondamentale monitorare continuamente le performance e fare test per ottimizzare i messaggi. MailPoet offre strumenti avanzati per l'analisi delle performance e la conduzione di test A/B, aiutandoti a comprendere meglio il comportamento degli abbonati e a migliorare le tue strategie di comunicazione.

Monitoraggio delle Metriche di Performance

  1. Accesso alle Statistiche di MailPoet: Nella dashboard di MailPoet, naviga alla sezione "Email" e poi clicca su "Statistiche" per visualizzare i dettagli delle tue campagne inviate.
  2. Analisi del Tasso di Apertura: Questa metrica indica il numero di abbonati che hanno aperto l'email. Un tasso di apertura elevato suggerisce che il soggetto dell'email è stato efficace nel catturare l'interesse dei destinatari.
  3. Monitoraggio del Tasso di Click: Il tasso di click-through (CTR) misura la percentuale di abbonati che hanno cliccato su uno o più link contenuti nell'email. Questo è un indicatore diretto dell'interesse e dell'engagement verso i contenuti proposti.
  4. Valutazione delle Conversioni: Se le tue email hanno come obiettivo specifiche azioni da parte dei destinatari (acquisti, iscrizioni, download), è cruciale tracciare il tasso di conversione. Questo ti aiuta a comprendere quanto efficacemente l'email sta guidando comportamenti concreti.
  5. Utilizzo dei Dati per Ottimizzazioni: Analizzando queste metriche, puoi identificare quali aspetti delle tue campagne funzionano bene e quali necessitano di miglioramenti, ad esempio modificando il layout, il contenuto, o la frequenza delle email.

A/B Testing

  1. Pianificazione del Test A/B: MailPoet consente di effettuare test A/B su vari elementi delle tue email, come il soggetto, il contenuto o il design. Scegli quale variabile testare e crea due versioni dell'email: una versione A (la versione originale) e una versione B (con una modifica significativa).
  2. Selezione del Campione per il Test: Divide il tuo elenco di abbonati in due gruppi casuali per assicurare che il test sia rappresentativo e imparziale.
  3. Invio e Monitoraggio: Invia le due versioni dell'email ai rispettivi gruppi. Monitora le performance di ciascuna versione in termini di apertura, click e conversioni.
  4. Analisi dei Risultati: Dopo un periodo di monitoraggio adeguato, analizza i risultati per vedere quale versione ha performato meglio. Guarda non solo le metriche immediate come il CTR, ma considera anche l'impatto a lungo termine su conversioni e engagement.
  5. Implementazione dei Cambiamenti: Utilizza i risultati del test A/B per apportare miglioramenti informati alle tue campagne. Ad esempio, se la versione B ha un tasso di apertura superiore, considera di utilizzare il suo soggetto nelle future email.

Recap Video

Bibliografia

  1. Autore: David Newman Nome testo: "Effective Email Marketing Strategies" Casa editrice: Marketing Insight Publishers
  2. Autore: Linda Carter Nome testo: "Digital Marketing Essentials" Casa editrice: Academic Press
  3. Autore: Sandra Harmon Nome testo: "Email Tools and Techniques" Casa editrice: Online Business Publications
  4. Autore: Mark Richardson Nome testo: "Building Your Brand with Email Marketing" Casa editrice: Business Growth Press
  5. Autore: Elizabeth Turner Nome testo: "The Ultimate Guide to Newsletter Marketing" Casa editrice: Digital Expert House

FAQ

Cosa fare se la mia newsletter non viene visualizzata correttamente in alcuni client di posta?

L'utilizzo di un design responsivo è cruciale per assicurarsi che la tua newsletter sia visualizzata correttamente su tutti i dispositivi. Verifica sempre la tua email con l'anteprima di MailPoet e considera l'invio di test a diversi client di posta prima della distribuzione finale.

Come posso aumentare il tasso di apertura delle mie newsletter?

Personalizzare l'oggetto dell'email e il contenuto per renderlo rilevante e di valore per i tuoi iscritti. Segmentare la tua lista di distribuzione può aiutarti a targetizzare in modo più efficace i contenuti per diversi gruppi di abbonati.

È possibile integrare MailPoet con altri strumenti di marketing?

Sì, MailPoet offre integrazioni con vari plugin e strumenti di WordPress che possono amplificare le tue strategie di marketing, come form per l'iscrizione, e-commerce per tracciare gli acquisti e automazioni personalizzate.

Quali sono le migliori pratiche per mantenere la mia lista di abbonati pulita e aggiornata?

Regolarmente pulire la lista dagli abbonati non attivi e da quelli che non interagiscono può migliorare le performance delle tue campagne. MailPoet fornisce strumenti per gestire facilmente la disiscrizione e monitorare l'engagement.

MailPoet supporta la conformità GDPR?

MailPoet include funzionalità che aiutano a rispettare il GDPR, come il consenso esplicito durante l'iscrizione e le opzioni per la gestione della privacy dei dati degli iscritti, rendendolo adatto per gli utenti dell'UE.

Se questo articolo ti è piaciuto, ti ricordiamo che per facilitare la vendita i tuoi servizi online abbiamo pubblicato da pochissimo una guida molto approfondita su Shopify.

Questo articolo è stato curato da Enrico Mainero, consulente SEO dal 2009.

Autore: Enrico Mainero

Immagine di Enrico Mainero

Dal 2011 Direttore Responsabile e Amministratore unico di ElaMedia Group SRLS. Mi dedico prevalentemente all'analisi dei siti web e alla loro ottimizzazione SEO, con particolare attenzione allo studio della semantica e al loro posizionamento organico sui motori di ricerca. Sono il principale curatore dei contenuti di questo Blog (assieme alla Redazione di ElaMedia).