Eccoci con un nuovo articolo proposto da ElaMedia, ditta con quasi 20 anni di esperienza nella realizzazione di siti in Wordpress. Il nostro sito vi svelerà tutti i segreti di internet spiegandovi come realizzare siti web responsive, fornendo una pratica guida alla realizzazione dei siti web i prestashop e persino un approfondimento dedicato alla realizzazione dei siti web in php. Ma oggi di cosa parleremo? 

Menu di navigazione dell'articolo

Dopo avervi parlato di Squarespace e di siti web per Fotografi, oggi vi proponiamo un nuovo approfondimento.

L’editor web o HTML è uno strumento online che facilita il lavoro di chi scrive i codici sorgente in HTML nella messa online di siti web. Sul web si trovano molti editor HTML online che con la loro Grafica chiara e intuitiva e varie funzioni permettono di scrivere facilmente pagine web “tradotte” in codice HTML. Alcuni editor sono più performanti e intuitivi di altri, alcuni sono professionali altri possono essere usati anche da chi non ha grandi competenze nella scrittura informatica in HTML.

Infatti, il linguaggio HTML serve per creare e strutturare un sito web così come la realizzazione di contenuti per il web non può prescindere dall’HTML oltre che dal CSS e dal linguaggio Java. Per scrivere una pagina web in codice HTML senza l’aiuto di un editor preimpostato è molto più dispendioso e faticoso. Gli editor HTML online e offline sono dei preziosi ausili nella creazione di nuovi siti web, o anche singoli elementi, temi e plugin.

Gli editor HTML: differenze e tipologie

Bisogna distinguere tra:

  • Editor HTML online;
  • Editor WYSIWYG (What You See is What you Get);
  • Editor HTML software.

L’editor HTML online permette di scrivere documenti e codici in HTML da poter esportare direttamente online tramite il browser utilizzato. L’editor WYSIWYG utilizza un codice HTML in modo indiretto in quanto viene creato in background nel momento in cui gli utenti – senza conoscenza di linguaggio html – creano pagine per i propri siti utilizzando un editor visuale. In sostanza si compone una pagina con immagini, testi e file multimediali come se fosse un file word e l’editor HTML a fronte contemporaneamente lo traduce in codice HTML pronto per essere “esportato” (copiato e incollato) sul sito.

I software per editor HTML, infine, sono prodotti offline che aiutano il programmatore nella scrittura del codice. Le funzioni agevolative che deve avere un buon software per editor HTML sono il completamento automatico/suggerimenti dei comandi HTML, la sintassi e la marcatura dei colori, il salvataggio automatico, il “Trova e Sostituisci” per velocizzare la scrittura di comandi ripetitivi, la funzione di controllo della versione, la modifica simultanea del codice, il supporto FTP e la verifica degli errori in tempo reale.

Se stai trovando interessante questo articolo ti consigliamo altri approfondimenti di ElaMedia Group. Il nostro sito vi svelerà tutti i segreti su come strutturare un sito web con Joomla o Wordpress; sia nel primo caso che se sceglierete di realizzare un sito web con Wordpress troverete una pratica guida sulla grafica nei siti web e persino un approfondimento dedicato a SiteGround Hosting. Potete salvarli e metterli da parte per leggerli più tardi!

Se hai bisogno di Consulenza per il Marketing su internet, non esitare a contattarci al numero verde che vedi di lato.

Chiama l'800 119 270 o scrivici per un preventivo

Formula del consenso

L’interessato autorizza al trattamento dei propri dati personali (Informativa Privacy ex art. 13 Reg. (UE) 2016/679; clicca qui per sapere come gestiamo Privacy e Cookie)

Editor

Quali sono i migliori editor di HTML online?

Esistono diversi editor HTML online che offrono una vasta gamma di funzionalità. Alcuni di essi sono progettati per principianti, mentre altri offrono funzionalità avanzate per sviluppatori esperti. Ecco una lista dei migliori editor HTML online:

  1. JSFiddle (https://jsfiddle.net/):
  • Ideale per testare e condividere frammenti di codice HTML, CSS e JavaScript.
  • Offre un'interfaccia pulita con diverse viste e supporta molte librerie esterne.
  • CodePen (https://codepen.io/):
    • Una piattaforma sociale per sviluppatori front-end dove si possono creare "pen" con HTML, CSS e JavaScript.
    • Offre funzionalità di debug, integrazioni con librerie esterne e un sistema di sfide per mettere alla prova le tue abilità.
  • JSBin (https://jsbin.com/):
    • Simile a JSFiddle, permette di testare e condividere frammenti di codice.
    • Ha un'interfaccia semplice e intuitiva.
  • Playcode (https://playcode.io/):
    • Un altro ottimo strumento per scrivere e testare codice in tempo reale.
    • Supporta JavaScript e molte delle sue librerie.
  • Liveweave (https://liveweave.com/):
    • Un editor per HTML5, CSS3 e JavaScript con anteprima in tempo reale.
    • Include una funzione di "rulers and guides" utile per il design.
  • HTML Online (https://html-online.com/editor/):
    • Offre un'interfaccia semplice per la modifica e l'anteprima del codice HTML.
    • Include anche alcuni strumenti di conversione e pulizia del codice.
  • Dabblet (https://dabblet.com/):
    • Si concentra su HTML e CSS.
    • Salva gli esperimenti su GitHub Gist e offre anteprima in tempo reale.
  • CSSDeck (http://cssdeck.com/):
    • Utile per creare, testare e condividere HTML, CSS e JavaScript.
    • Ha una community attiva e una raccolta di esempi e laboratori.

    Ricorda che la scelta dell'editor ideale dipende dalle tue esigenze specifiche, dal tipo di progetto su cui stai lavorando e dalle tue preferenze personali. Se hai bisogno di funzionalità avanzate, potresti considerare di utilizzare un editor di codice o un ambiente di sviluppo integrato (IDE) installato sul tuo computer, come Visual Studio Code, Atom, Sublime Text o altri.

    JSFiffle è un editor HTML online che supporta linguaggi HTML, CSS e Javascript. Si può selezionare la versione HTML (5, 1.0 Strict, 4.01, Transitional e così via) e lingua. È facile da utilizzare anche per i non professionisti e fornisce supporto ai framework Javascript. Non dispone di funzioni avanzate e presenta annunci pubblicitari che interferiscono. È, però, uno strumento interamente gratuito.

    JS Bin, invece, è un altro editor online per scrittura in HTML rapido e dalle molte funzionalità come suggerimenti e scrittura automatica, evidenziazione, colori. Tra le particolarità che lo rendono interessante anche la possibilità di esportare il codice HTML in un file di testo. Inoltre mostra l’output, il risultato della scrittura in tempo reale come un WYSIWYG. Si può usare anche su dispositivi mobili e fornisce due funzioni come il casting del codice e il codice personalizzato iniziale. Di JF Bin esiste una versione gratuita con tutte queste funzioni e una versione pro con funzioni aggiuntive a partire da 130 € l’anno o 17 € al mese.

    Adobe Dreamweaver, infine, è un vero e proprio sistema di sviluppo per siti web.compatibile con Windows e Mac OS. Tra le funzioni l’evidenziazione della sintassi, il suggerimento di scrittura, il code coloring durante l’aggiornamento del codice e la funzione di adattamento alla dimensione dello schermo. Adobe è solo a pagamento.

    Ti ricordiamo che, oltre alla creazione di loghi, offriamo anche servizi legati alla SEO, tramite il nostro team di SEO Specialist. Puoi contattarci al numero verde gratuito che trovi qui sulla destra.

    Confronto Dettagliato Tra Editor HTML

    In questo paragrafo, esaminiamo le differenze tra vari tipi di editor HTML. Gli editor online, come JSFiddle e JS Bin, offrono accessibilità e semplicità, ideali per modifiche rapide o apprendimento. Gli editor WYSIWYG, come Adobe Dreamweaver, sono ottimi per utenti senza conoscenze di codifica, poiché permettono di vedere in tempo reale come appariranno le modifiche sul sito. I software per editor HTML, come Notepad++, offrono funzionalità avanzate per sviluppatori esperti, con strumenti di debugging e personalizzazione profonda.

    Se sei interessato al mondo dello sviluppo web ti consigliamo di leggere il nostro approfondimento su come fare un redirect con il file .htaccess.

    Casi d'Uso e Applicazioni Pratiche

    Ad esempio, gli editor online sono ideali per piccoli progetti o per coloro che imparano HTML. Gli editor WYSIWYG sono perfetti per la Progettazione di siti web visivamente intensivi, mentre i software di editor HTML sono adatti a progetti di sviluppo web di grande scala con esigenze complesse di codifica.

    Come l'integrazione dell'intelligenza artificiale può aiutarmi per suggerimenti di codifica più intelligenti?

    L'integrazione dell'intelligenza artificiale (IA) negli editor HTML e negli ambienti di sviluppo può portare numerosi vantaggi, soprattutto in termini di suggerimenti di codifica più intelligenti. Ecco come l'IA può essere di aiuto in questo contesto:

    1. Completamento Automatico del Codice: L'IA può analizzare il codice che stai scrivendo e offrire suggerimenti per completarlo in tempo reale. Questo non solo velocizza il processo di codifica, ma aiuta anche a ridurre gli errori di digitazione o di sintassi.
    2. Suggerimenti Basati sul Contesto: A differenza del completamento automatico tradizionale, l'IA può fornire suggerimenti basati sul contesto specifico del tuo progetto. Ad esempio, se stai lavorando su un sito web e-commerce, l'IA può suggerire funzioni o frammenti di codice che sono comunemente utilizzati in tale contesto. Se vuoi approfondire alcuni temi legati al mondo della vendita online, abbiamo preparato per te un articolo che spiega quali plugin usare con woocommerce
    3. Rilevamento e Correzione di Errori: L'IA può aiutare a identificare errori nel codice, come sintassi errata o riferimenti a elementi inesistenti, e suggerire correzioni appropriate. Questo può essere particolarmente utile per i principianti che stanno ancora imparando le basi dell'HTML e altri linguaggi web.
    4. Ottimizzazione del Codice: L'intelligenza artificiale può analizzare il codice per suggerire miglioramenti in termini di efficienza e prestazioni. Ad esempio, potrebbe suggerire la riduzione di ridondanze o la ristrutturazione del codice per renderlo più veloce e leggero.
    5. Apprendimento Personalizzato: Basandosi sulle tue precedenti interazioni e stili di codifica, l'IA può adattarsi per offrire suggerimenti sempre più in linea con le tue preferenze e necessità individuali.
    6. Integrazione con Altre Tecnologie: L'IA può essere integrata con altre tecnologie, come i database di codice e le librerie online, per offrire suggerimenti basati sulle pratiche attuali e più efficaci nello sviluppo web.
    7. Supporto per Più Linguaggi: Gli editor avanzati con IA possono supportare più linguaggi di programmazione, non solo HTML. Ciò significa che puoi ricevere suggerimenti intelligenti mentre lavori con HTML, CSS, JavaScript e altri linguaggi, tutti all'interno dello stesso ambiente.

    In sintesi, l'integrazione dell'intelligenza artificiale negli strumenti di sviluppo web può rendere il processo di codifica più veloce, efficiente e meno soggetto a errori, offrendo un'esperienza personalizzata e adattiva che si adatta alle esigenze specifiche dello sviluppatore.

    Quali sono i migliori software per Windows e Mac con i quali posso editare in HTML?

    Esistono molti software disponibili per l'editing di HTML su Windows e Mac. Ecco alcuni dei migliori:

    Per Windows:

    • Visual Studio Code è un editor di codice open source e gratuito che offre un'ampia gamma di funzionalità, tra cui l'evidenziazione della sintassi, la correzione automatica e l'autocompletamento.
    • Sublime Text è un altro editor di codice open source e gratuito che è noto per la sua velocità e la sua efficienza.
    • Brackets è un editor di codice sviluppato da Adobe che è progettato per essere facile da usare e intuitivo.
    • Notepad++ è un editor di testo gratuito e open source che può essere utilizzato anche per l'editing di HTML.

    Per Mac:

    • Visual Studio Code è disponibile anche per Mac.
    • Atom è un editor di codice open source e gratuito che è simile a Sublime Text.
    • Coda è un editor di codice a pagamento che offre una serie di funzionalità avanzate, tra cui l'anteprima live e il supporto per i framework CSS.
    • TextWrangler è un editor di testo gratuito e open source che può essere utilizzato anche per l'editing di HTML.

    La scelta del miglior software per l'editing di HTML dipende dalle tue esigenze e preferenze. Se stai appena iniziando, un editor di codice semplice e facile da usare come Notepad++ o TextWrangler è una buona opzione. Se hai bisogno di funzionalità più avanzate, puoi provare un editor di codice come Visual Studio Code, Atom o Coda.

    Ecco alcuni fattori da considerare quando scegli un software per l'editing di HTML:

    • Caratteristiche: Assicurati che il software che scegli offra le funzionalità necessarie per il tuo progetto. Ad esempio, se stai lavorando a un sito web complesso, avrai bisogno di un software che supporti i framework CSS e JavaScript.
    • Interfaccia utente: L'interfaccia utente del software dovrebbe essere facile da usare e intuitiva.
    • Prezzo: Alcuni software sono gratuiti, mentre altri sono a pagamento.

     

    Come fare il grassetto in HTML

    Per evidenziare una parola o una frase in grassetto o neretto con il linguaggio HTML occorre usare i “tag”. Il tag per grassetto HTML è <b> (dove la lettera “b” sta per “Bold” (grassetto in inglese). Il tag deve essere di apertura e chiusura: <b> … </b>. Tutto quello che è compreso tra il Tag di apertura <b> e il tag di chiusura </b> sarà visualizzato online con il grassetto. Per esempio: <b>questa frase contenuta tra i tag è in grassetto</b> sarà visualizzata online così: questa frase contenuta tra i tag è in grassetto.

    Il grassetto o neretto è un carattere tipografico ispessito rispetto a quello standard. È rinforzato. Questa caratteristica serve spesso per evidenziare le Parole chiave o più importanti all’interno di un testo e agevola anche la ricerca delle informazioni da parte dell’utente. Il grassetto HTML, però, deve essere usato con moderazione e sapienza per permettere al lettore con un colpo d’occhio di individuare gli argomenti della pagina web. Un eccessivo uso del grassetto HTML crea una sorta di “rumore” grafico che potrebbe, al contrario, confondere e disincentivare la lettura. Per colpire l’attenzione e usare in modo efficace il grassetto bisogna usarlo poco e le parole in evidenza devono essere distanziate tra loro.

    Si può usare il grassetto anche al posto dei titoli H (header) per mettere in evidenza titoli o sottotitoli.

    Evoluzione del grassetto

    Si è detto che fin dagli esordi del linguaggio HTML, per scrivere in codice il comando di grassetto basta inserire la parola o frase da evidenziare tra gli elementi tag <b> e </b>; la stessa cosa vale per il carattere tipografico del corsivo per il quale si usano i tag <i> e </i> (Italic).

    Nelle versioni più recenti del linguaggio e in un’ottica più orientata alla Semantica, si consiglia l’uso del “comando” <strong> per il grassetto e <em> per il corsivo, dove rispettivamente “strong” sta per strong emphasis = forte enfasi e “em” sta per emphasis. In questo caso i browser stessi assegnano i propri stili di corsivo e grassetto. Questa scelta è anche orientata sul principio della distinzione tra contenuto e grafica in quanto i tag non dovrebbero essere usati per definire l’aspetto del testo. Inoltre, questa separazione tra Bold e Strong per il comando di grassetto in HTML pone automaticamente un limite alla presenza dei grassetti in un testo circoscritto alle sole poche parole importanti in un testo. Si tratta, anche, di un vantaggio in ottica SEO. Tuttavia, se da una parte l’uso sapiente e alternato di Bold e Strong alleggerisce l’impatto visivo e conferisce una specie di ritmo tipografico, dall’altro si rischia di appiattire la stesura testuale.

    Come usare i tag bold, strong, italic e emphasis nel linguaggio HTML5

    Il linguaggio HTML 5 ha coniugato l’utilizzo dei vari comandi per trarne il meglio e valorizzare ogni singola sfumatura anche in senso semantico. Ecco, come usare i vari tag in HTML:

    • <strong>: il suo utilizzo serve per attribuire al testo una forte importanza, urgenza o serietà e, infatti, si utilizza il tag <strong> per importance. Serve, quindi, a tematizzare una pagina web in ottica SEO e lo si può usare anche all’interno dei titoli (headings) per sottolineare una parte importante del titolo stesso. La scrittura in HTML di un heading con tag “strong” risulterebbe così: <h1Tech Tutorial <strong>Il grassetto HTML</strong></h1> (e visualizzato online come Tech tutorial Il grassetto HTML).:
    • <b> (bold): si usa per dare una differenza stilistica rispetto al contenuto, ma senza attribuire particolare importanza. È solo un modo per mettere in evidenza un contenuto rispetto al resto.
    • <em> emphasis: è simile al comando “strong” e diventa uno stress emphasis quando si vuole imprimere al testo o a una frase un’enfasi appunto e un accento diverso, una citazione o qualcosa che si “pronuncia” mentalmente in modo diverso.
    • <i> italic: si usa per imprimere un tono o uno stato d’animo che si discosta dal resto del contenuto, ma senza che si aggiunga enfasi o importanza al contenuto.

    In ultima analisi, l’uso delle varie sfumature dell’uso del grassetto e del corsivo si perfeziona nel momento che si svincolano dalla loro definizione di origine, come Bold e Italic, a maggior ragione che gli stili e i caratteri sono attualmente confinati ai CSS.

    FAQ

    Come si cambia lo stile di scrittura?

    Gli stili dei caratteri tipografici hanno generalmente tre attributi di “personalizzazione”: size (grandezza), color (colore) e face (aspetto: grassetto, corsivo, maiuscoletto …). Per modificare uno degli attributi del carattere all’interno di una pagina HTML si utilizza il tag <font>.

    Come si toglie il grassetto?

    L’utilizzo del tag “Font-wieght: normal” rimuove il grassetto e ripristina il carattere nella sua forma originale standard.

    Come scrivere il colore di un paragrafo in HTML

    Il tag di apertura del paragrafo è <p>. quando si vuole definire un colore diverso per il paragrafo, al tag di apertura segue l’attributo “style” e successivamente la specifica che si desidera cambiare colore del paragrafo e l’indicazione del colore.

    Come si scrive in corsivo in HTML?

    L’Italic Tag è il tag di formattazione del testo in linguaggio HTML che permette la scrittura di un testo in corsivo (italic, in inglese). Il tag del corsivo identificato dalla lettera “i” è <i> e </i>, per la chiusura.

    Cosa significa la lettera B il linguaggio HTML?

    “B” indica la parola inglese “Bold” che traduce il termine “grassetto” o neretto. Il tag <b> serve per formattare un testo in grassetto usando il linguaggio HTML.

    Come si mette un testo in grassetto su iPhone?

    Quando si scrive un testo su iPhone e si vuole usare il grassetto basta seguire i seguenti passaggi: Impostazioni >Accessibilità>Schermo e dimensioni testo> testo in grassetto > Applica. E il testo evidenziato viene formattato in grassetto.

    Qual è un editor di HTML?

    Uno degli editor HTML software (non online) è Notepad++, uno strumento classico di Windows per editor HTML, CSS, PHP, Javascript e altri linguaggi di codice. È facile da usare, graficamente semplice e intuitivo, si carica velocemente e ha un efficiente sistema di controllo del consumo.

    Come si trova il codice sorgente di una pagina web?

    Per visualizzare il codice sorgente HTML di una qualsiasi pagina web, basta posizionarsi sulla pagina del sito, fare un clic con il tasto destro del mouse su qualsiasi punto della pagina e dal menù che si apre selezionare la voce “Ispeziona” per visualizzare tutto il codice HTML della pagina.

    A cosa serve l’HTML?

    HTML è l’acronimo di “Hyper Text Markup Language” – Linguaggio a marcatori per ipertesti. In sostanza, HTML è un linguaggio di programmazione informatico che serve per impaginare e formattare pagine web collegate tra loro tramite link.

    Come editare un file HTML?

    Per editare o modificare una pagina in HTML occorre un editor online o da software come Dreamweaver o Microsfot Expession Web. I programmi permettono, così, di modificare il codice HTML di un apagina e anche il testo. Altri tools per poter editare una pagina web è con l’ausilio di editor online e editor di testo come NotePad++ per Windows o TextEdit.

    Autore: Enrico Mainero

    Immagine di Enrico Mainero

    Dal 2011 Direttore Responsabile e Amministratore unico di ElaMedia Group SRLS. Mi dedico prevalentemente all'analisi dei siti web e alla loro ottimizzazione SEO, con particolare attenzione allo studio della semantica e al loro posizionamento organico sui motori di ricerca. Sono il principale curatore dei contenuti di questo Blog (assieme alla Redazione di ElaMedia).