Eccoci con un nuovo tema proposto da ElaMedia, una ditta con più 15 anni sulle spalle di esperienza nella realizzazione di siti web in Joomla. Il nostro sito vi svelerà tutti i segreti di internet spiegandovi come realizzare siti web responsive, fornendo una pratica guida alla realizzazione dei siti web i prestashop e persino un approfondimento dedicato alla realizzazione dei siti web in php. Ma oggi di cosa parleremo? Dopo avervi parlato dei prezzi delle Fatture in cloud, oggi continuiamo il nostro viaggio di approfondimento. Dopo avervi parlato di approfondimento dedicato a SiteGround Hosting, oggi cambiamo argomento.

Menu di navigazione dell'articolo

La presenza online è sempre più importante per qualsiasi tipo di attività commerciale, anche per gli architetti

Se avete intenzione di creare un sito web da zero vi consigliamo di dare una lettura al nostro articolo dedicato alle idee per siti web, troverete tanti spunti interessanti! La realizzazione di un progetto web professionale è diventata una necessità imprescindibile per promuovere la propria attività, raggiungere nuovi clienti e distinguersi dalla concorrenza. In questo articolo vedremo perché è importante avere un sito web per architetti e quali sono gli elementi da considerare per realizzare un sito web efficace e che posizionarsi ai primi posti sui Motori di ricerca. In primis, consigliamo di rivolgersi ad un professionista del settore, che si occupi appositamente di siti web personalizzati.

Ovviamente se hai bisogno di una mano non esitare a contattarci. Se sei alla ricerca di una Consulenza SEO contattaci pure al numero verde gratuito 800 119 270.

Perché un sito web è fondamentale per la categoria degli architetti

Negli ultimi anni il mondo dell'architettura ha subito una trasformazione profonda e il web ne è stato uno dei principali catalizzatori. Oggi, i clienti cercano sempre più spesso architetti online e consultano i loro siti web per vedere il portfolio, conoscere i servizi offerti e trovare informazioni sui progetti realizzati. Senza un sito web professionale, gli architetti rischiano di essere esclusi dal mercato o di passare inosservati ai potenziali clienti. Se credi che la tua attività possa averne bisogno, leggi l'articolo in cui spieghiamo esattamente cos'è un CRM.

È importante realizzare un sito web adatto alle proprie esigenze e la questione dei costi di realizzazione è determinante. Tuttavia, sul nostro sito puoi trovare vari approfondimenti sui costi per la realizzazione di un sito web e su come realizzare siti economici senza compromettere la qualità.

Inoltre, un sito web ben progettato e ottimizzato per i motori di ricerca può portare numerosi vantaggi per la visibilità dell'architetto. Un sito web ben posizionato sui risultati dei motori di ricerca, infatti, aumenta la visibilità dell'architetto, migliorando la sua reputazione e consentendo di raggiungere un pubblico più ampio. In questo modo, gli architetti possono aumentare il proprio portfolio di clienti e attirare maggiori opportunità di business.

Ricorda che se hai bisogno di un consulente marketing a Roma, noi possiamo darti una mano. Valuta di chiamarci al numero gratuito che trovi qui a destra.

Elementi chiave e step di realizzazione

Per realizzare un sito web per architetti (o per farne il restyling se il sito esiste già) che possa portare ai risultati sperati è fondamentale seguire un iter ben preciso e non saltare nessuno dei passaggi che ti indicheremo nei paragrafi successivi.

Scelta del dominio e dell'hosting

La crezione di un sito web professionale è un processo che richiede attenzione e cura per numerosi dettagli, tra i quali la scelta del dominio e dell'hosting rappresenta un passo cruciale. Questi elementi, sebbene spesso sottovalutati, giocano un ruolo fondamentale nel determinare la visibilità, l'accessibilità e, in ultima analisi, il successo di un sito web, specialmente in campi altamente competitivi come quello dell'architettura.

Il dominio di un sito web è il suo indirizzo unico su Internet, quello che gli utenti digiteranno nella barra degli indirizzi del browser o che troveranno attraverso i motori di ricerca. La scelta di un dominio adeguato, dunque, non è un aspetto da trascurare, ma un vero e proprio investimento nell'identità digitale dello studio o dell'architetto. Ecco alcune linee guida per la selezione di un dominio efficace:

  • Facilità di Ricordo: Il dominio scelto deve essere semplice, conciso e facile da ricordare. Nomi complicati o eccessivamente lunghi tendono a essere dimenticati o digitati erroneamente, riducendo così la probabilità che potenziali clienti raggiungano il sito.

  • Rappresentatività: Deve chiaramente riflettere il nome dell'architetto o dello studio architettonico. Questo aiuta a costruire e mantenere un'immagine di marca coesa e riconoscibile.

  • Inclusione di Parole chiave: Incorporare la parola chiave "architetto" nel dominio può migliorare la rilevanza del sito nei confronti dei motori di ricerca per query specifiche. Tuttavia, è importante bilanciare l'ottimizzazione per i motori di ricerca (SEO) con la brevità e la pertinenza del nome. Per accrescere la forza SEO su Wordpress puoi utilizzare il plugin Rank Math (come discusso nel nostro approfondimento).

  • Estensione del Dominio: Se possibile, optare per un'estensione di dominio .com, che è la più riconosciuta e affidabile agli occhi degli utenti. Se il .com non è disponibile, considerare alternative come .net o estensioni specifiche del paese (.it per l'Italia, ad esempio), che possono anche contribuire a localizzare il servizio.

La Scelta dell'Hosting

L'hosting è il servizio che permette al sito web di essere accessibile su Internet. La scelta di un buon provider di hosting è vitale per garantire che il sito sia sempre disponibile, veloce nel caricamento delle pagine e sicuro da Attacchi informatici. Considerazioni importanti includono:

  • Affidabilità e Uptime: Selezionare un provider che garantisca un'elevata percentuale di uptime, idealmente superiore al 99.9%. Ciò significa che il sito sarà quasi sempre online e accessibile ai visitatori.

  • Velocità di Caricamento: Un sito veloce migliora l'esperienza utente e contribuisce positivamente al posizionamento sui motori di ricerca. Verificare le performance dell'hosting in termini di velocità di caricamento è quindi fondamentale.

  • Supporto Tecnico: Un eccellente servizio clienti e supporto tecnico possono fare la differenza, specialmente in situazioni di emergenza. Assicurarsi che il provider offra supporto rapido e competente.

  • Scalabilità: Considerare la facilità con cui è possibile aggiornare il piano di hosting in caso di crescita del sito web. Un buon provider dovrebbe offrire opzioni flessibili che si adattano all'espansione del progetto online.

  • Sicurezza: La protezione da malware, attacchi DDoS e altre minacce informatiche è essenziale. Verificare che l'hosting includa robuste misure di sicurezza, come certificati SSL, firewall e backup regolari.

L'hosting come Bluehost, invece, deve garantire una buona velocità di caricamento del sito e un'alta disponibilità del sito, per evitare problemi di accesso.

Se non sai cosa inserire obbligatoriamente nel Footer del tuo sito, leggi l'articolo che abbiamo pubblicato da poco.

Graphic Design e layout del sito web

Il design del sito web deve essere accattivante e professionale, ma anche funzionale e intuitivo. Il sito web deve essere organizzato in modo chiaro, con sezioni dedicate ai servizi offerti, ai progetti realizzati e alle recensioni dei clienti. Inoltre, è importante utilizzare immagini di alta qualità e video per presentare i progetti e le realizzazioni dell'architetto. Per abbellire graficamente e contenutisticamente il tuo sito o quello del tuo cliente potresti utilizzare anche dei programmi per le mappe concettuali.

Se questo articolo sta catturando la tua attenzione, allora ti consigliamo di mettere da parte anche questo sul "noindex". Aprilo subito in un nuovo Tab del browser per non dimenticarne.

Se vuoi un aiuto tecnico, ti segnaliamo che abbiamo pubblicato un contenuto che parla di cosa va inserito in un sito web Above The Fold. Se hai la necessità di realizzare una landing page per promuovere il tuo progetto contattaci al numero verde 800 119 270.

Responsive design

Il responsive design è un elemento fondamentale per lo sviluppo di un sito web per architetti. Si tratta di una tecnologia che consente di adattare il layout del sito web in base alla dimensione dello schermo del dispositivo utilizzato per la navigazione (ad esempio smartphone, tablet o computer). Un sito web con responsive design garantisce una migliore user experience e una maggiore fruibilità del sito, favorendo il posizionamento sui motori di ricerca.

Che differenza potrei trovare tra CMS e piattaforme gratuite?

Quando si tratta di creare un sito web per la propria professione, come quella di architetto, è fondamentale scegliere la soluzione più adatta alle proprie esigenze, bilanciando flessibilità, controllo, costi e facilità d'uso. Due delle opzioni più comuni includono l'utilizzo di un Content Management System (CMS) come WordPress, Joomla o Drupal, e piattaforme di costruzione di siti web gratuite o a pagamento come Wix, Squarespace o Weebly. Esaminiamo le differenze chiave tra queste due categorie:

CMS (Content Management System)

Flessibilità e personalizzazione: I CMS offrono una vasta gamma di opzioni di personalizzazione grazie a temi e plugin (o estensioni/moduli). Per un architetto, ciò significa poter creare un sito che non solo presenti efficacemente il proprio portfolio, ma che possa anche essere esteso con funzionalità come blog, gallerie fotografiche, e form di contatto avanzati.

Controllo Totale: Utilizzando un CMS, si ha il pieno controllo del proprio sito web, dalla struttura ai dati, passando per l'hosting e le specifiche tecniche. Questo è ideale per professionisti che desiderano una soluzione su misura e sono disposti a gestire aspetti più tecnici o a investire in risorse professionali per la manutenzione.

Curve di Apprendimento: Sebbene esistano molti tutorial e risorse online per i più popolari CMS, richiedono un certo impegno per essere appresi e utilizzati efficacemente. La gestione di aggiornamenti, sicurezza e backup sono responsabilità dell'utente.

Costi: Un CMS può essere gratuito, ma i costi per hosting, temi premium, plugin e potenziali servizi di sviluppo o manutenzione possono sommarsi.

Piattaforme di Costruzione di Siti Web Gratuite/A Pagamento

Facilità d'Uso: Queste piattaforme sono progettate per essere intuitive e facilmente accessibili anche per gli utenti meno esperti. Offrono editor drag-and-drop che permettono di costruire un sito visivamente, senza necessità di codice.

Soluzioni Chiavi in Mano: Spesso includono hosting, sicurezza e backup, riducendo il carico di gestione tecnica per l'utente. Questo può essere un vantaggio significativo per professionisti come gli architetti, che preferiscono concentrarsi sul loro lavoro principale piuttosto che sulla manutenzione del sito.

Personalizzazione Limitata: Sebbene queste piattaforme offrano una varietà di temi e qualche livello di personalizzazione, le opzioni sono generalmente più limitate rispetto a un CMS. Questo può tradursi in minor flessibilità per creare un sito veramente unico o per espanderlo con funzionalità specifiche.

Costi e Dipendenza dalla Piattaforma: Mentre alcune piattaforme offrono piani gratuiti, questi possono includere limitazioni come la presenza di pubblicità o un sottodominio. I piani a pagamento possono variare notevolmente in prezzo, e passare a un altro fornitore o esportare il proprio sito può essere difficile o impossibile, creando una certa dipendenza.

La scelta tra un CMS e una piattaforma di costruzione di siti web dipende dalle priorità individuali: flessibilità e controllo totale versus facilità d'uso e gestione semplificata. Per un architetto che desidera un sito web professionale, distintivo e potenzialmente espandibile con contenuti dinamici o funzionalità avanzate, un CMS potrebbe essere la scelta migliore. Al contrario, per chi cerca una soluzione più semplice e diretta, senza la necessità di gestire l'aspetto tecnico, una piattaforma gratuita o a pagamento può offrire una via rapida ed efficace per stabilire una presenza online.

CMS (Content Management System)

  1. WordPress: WordPress è il CMS più popolare al mondo, utilizzato per creare dai blog ai siti web aziendali, fino a complessi portali web e negozi online. Offre una vasta gamma di temi (design) e plugin (funzionalità aggiuntive) che ti permettono di personalizzare il sito secondo le tue esigenze. WordPress.org è la versione open-source che richiede un proprio hosting.

  2. Joomla: Joomla è un altro CMS potente e flessibile, con una curva di apprendimento un po' più ripida rispetto a WordPress, ma offre comunque una buona flessibilità grazie a estensioni e modelli. È adatto per siti di medie dimensioni, portali comunitari e siti e-commerce. Se ti interessa particolarmente il mondo della vendita online, ti segnaliamo che abbiamo pubblicato un approfondimento su come gestire il tuo eCommerce con Magento.

  3. Drupal: Drupal è considerato il più potente tra i CMS open-source per quanto riguarda la personalizzazione e la scalabilità. È la scelta ideale per siti web complessi e portali con esigenze specifiche, grazie alla sua estrema flessibilità e alle robuste funzionalità di gestione dei contenuti. Richiede però competenze tecniche più avanzate.

Piattaforme di Costruzione di Siti Web Gratuite

  1. Wix: Wix è una piattaforma di costruzione di siti web estremamente user-friendly, che offre un ampio ventaglio di design e template pronti all'uso. Grazie al suo editor drag-and-drop, permette di creare facilmente un sito web senza necessità di conoscenze tecniche. Offre sia piani gratuiti che a pagamento.

  2. Weebly: Simile a Wix, Weebly è un'altra piattaforma intuitiva per la creazione di siti web, con una varietà di template adattabili a diverse esigenze. Anche Weebly facilita la Progettazione di siti web attraverso un editor visuale, rendendolo accessibile anche ai principianti.

  3. Squarespace: Squarespace è noto per i suoi design eleganti e moderni, il che lo rende una scelta popolare tra creativi e professionisti come architetti. Sebbene non offra un piano gratuito permanente, Squarespace permette di avviare una prova gratuita per testare la piattaforma. È ideale per chi cerca una soluzione tutto-in-uno, inclusi hosting e dominio.

SEO, contenuti e marketing (Google ADS o Facebook ADS)

La SEO è un fattore chiave per posizionare il sito web dell'architetto sui motori di ricerca. I contenuti del sito devono essere di alta qualità e pertinenti alla nicchia dell'architettura, in modo da attrarre i visitatori e convincerli a rimanere sul sito. Inoltre, i contenuti devono essere ottimizzati per i motori di ricerca, con l'uso di parole chiave pertinenti e una struttura ben organizzata del testo.

Hai già letto le nostre guide su come partecipare ad un corso di copywriting e qual è lo stipendio di un copywriter?

Chiama l'800 119 270 o scrivici per un preventivo

Formula del consenso

L’interessato autorizza al trattamento dei propri dati personali (Informativa Privacy ex art. 13 Reg. (UE) 2016/679; clicca qui per sapere come gestiamo Privacy e Cookie)

Analisi dei dati

La costruzione di un sito web per architetti è solo l'inizio del lavoro. È importante monitorare l'andamento del sito web e analizzare i dati raccolti, per comprendere il comportamento dei visitatori e migliorare l'efficacia del sito web. Google Analytics è uno strumento gratuito e molto utile per analizzare il traffico del sito web e capire quali sono le pagine più visitate, il tempo medio di permanenza sul sito e altre informazioni utili per migliorare la user experience.

Se questo articolo ti sta interessando puoi approfondire un tema correlato con questo argomento: come configurare Cloudflare.

Ricorda che per approfondire questi argomenti c’è sempre la nostra Guida all'HTML.

Recap Video

FAQ

Come posso ottenere un sito web professionale per il mio studio di architettura?

Per ottenere un sito web professionale per il tuo studio di architettura, è consigliabile seguire alcuni passaggi chiave. Innanzitutto, definisci gli obiettivi e il pubblico target del sito web. Identifica quali informazioni desideri condividere con i visitatori, come progetti passati, servizi offerti e informazioni di contatto.

Successivamente, scegli una piattaforma di sviluppo adatta alle tue esigenze. Potresti optare per una soluzione pronta all'uso, come CMS (Content Management System) dedicati al mondo dell'architettura o piattaforme di creazione di siti web specifiche per professionisti creativi.

Se hai familiarità con lo sviluppo web, puoi anche considerare di creare un sito personalizzato utilizzando HTML, CSS e JavaScript, ma richiede competenze tecniche e tempo.

Assicurati di includere una galleria fotografica di alta qualità per presentare i tuoi progetti in modo accattivante e professionale. L'uso di immagini di alta qualità può far emergere la tua creatività e dare una panoramica dei lavori precedenti.

Infine, presta attenzione all'usabilità e all'accessibilità del sito web. Assicurati che sia facilmente navigabile su diverse piattaforme, compresi dispositivi mobili, e ottimizzato per i motori di ricerca (SEO) per aumentare la visibilità del tuo studio di architettura.

Quali sono i vantaggi di avere un blog sul mio sito web di architettura?

Integrare un blog sul sito web del tuo studio di architettura offre numerosi vantaggi. In primo luogo, un blog ti permette di dimostrare la tua esperienza e la tua competenza nel campo dell'architettura attraverso articoli e contenuti informativi. Puoi condividere notizie relative ai progetti in corso, fornire approfondimenti sulle tendenze architettoniche, offrire consigli pratici agli utenti e presentare case study di progetti completati.

Un blog ti consente anche di migliorare la visibilità web del tuo studio, in quanto i contenuti interessanti e informativi attirano i visitatori e possono aumentare il traffico organico al sito. Inoltre, i motori di ricerca apprezzano i siti web che producono contenuti rilevanti e di valore, contribuendo a migliorare il posizionamento nei risultati di ricerca.

Con un blog, puoi anche instaurare una connessione più profonda con i tuoi potenziali clienti e creare un dialogo con il pubblico. Rispondere ai commenti e alle domande degli utenti dimostra il tuo impegno e la tua disponibilità, aumentando la fiducia nei confronti del tuo studio.

Infine, un blog può essere uno strumento per condividere il tuo stile architettonico e la tua visione, creando un'identità di marca riconoscibile e distintiva nel mercato dell'architettura.

Quali sono le best practice per ottimizzare il mio sito web di architettura per i motori di ricerca (SEO)?

Ottimizzare il tuo sito web di architettura per i motori di ricerca è essenziale per aumentare la visibilità web e raggiungere un pubblico più ampio. Ecco alcune best practice SEO che puoi seguire:

  • Ricerca delle parole chiave: Identifica le parole chiave pertinenti per il tuo studio di architettura e il tuo settore. Usa strumenti di ricerca delle parole chiave per individuare termini popolari ma poco competitivi per focalizzare i contenuti del tuo sito.
  • Contenuti di alta qualità: Crea contenuti originali, informativi e di valore per gli utenti. Concentrati su argomenti rilevanti per l'architettura e i servizi che offri. Utilizza immagini di alta qualità per arricchire i tuoi contenuti.
  • Struttura del sito e URL ottimizzati: Organizza il tuo sito con una struttura chiara e intuitiva. Utilizza URL descrittivi e semplici per le pagine del tuo sito.
  • Meta tag e descrizioni: Utilizza meta tag (titoli e descrizioni) per indicare ai motori di ricerca di cosa tratta ogni pagina. Assicurati che siano pertinenti e coinvolgenti per gli utenti.
  • Velocità di caricamento delle pagine: Ottimizza le immagini e riduci al minimo il tempo di caricamento delle pagine per migliorare l'esperienza degli utenti e ottenere un punteggio più alto dai motori di ricerca.
  • Mobile-friendly: Assicurati che il tuo sito sia completamente fruibile su dispositivi mobili. Google attribuisce grande importanza all'esperienza mobile e posiziona meglio i siti ottimizzati per i dispositivi portatili.
  • Link building: Cerca di ottenere link di qualità provenienti da fonti affidabili e pertinenti per aumentare l'autorità del tuo sito.

Seguendo queste best practice, puoi migliorare il posizionamento del tuo sito web di architettura nei risultati di ricerca e attirare un pubblico più ampio e qualificato.

Se credi possa servire al tuo lavoro, abbiamo da poco proposto una guida su come creare la Favicon con il CMS Wordpress.

Se ti serve aiuto per realizzare i biglietti da visita non esitare a scriverci o a chiamarci. 

Autore: Enrico Mainero

Immagine di Enrico Mainero

Dal 2011 Direttore Responsabile e Amministratore unico di ElaMedia Group SRLS. Mi dedico prevalentemente all'analisi dei siti web e alla loro ottimizzazione SEO, con particolare attenzione allo studio della semantica e al loro posizionamento organico sui motori di ricerca. Sono il principale curatore dei contenuti di questo Blog (assieme alla Redazione di ElaMedia).