Benvenuti in un nuovo articolo su ElaMedia Group, un'agenzia con oltre 15 anni di esperienza nella realizzazione di siti web a Roma e provincia. Il nostro sito vi svelerà tutti i segreti di internet spiegandovi come realizzare siti web responsive, fornendo una pratica guida alla realizzazione dei siti web i prestashop e persino un approfondimento dedicato alla realizzazione dei siti web in php. Ma oggi di cosa parleremo? Oggi affrontiamo un tema tecnico. 

Menu di navigazione dell'articolo

Dopo avervi parlato di Squarespace e di come scegliere l'Hosting per Wordpress, oggi vi proponiamo un nuovo approfondimento.

Dopo avervi presentato un approfondimento sul linguaggio HTML, eccoci oggi con un nuovo tema che speriamo susciterà il vostro interesse. SiteGround è un servizio provider di web hosting tra i principali al mondo. Nasce nel 2004 per volontà di un gruppo di amici. I risultati di crescita nei primi 3 anni di attività sono sorprendenti e inaspettati con 50 mila domini ospitati fino ai numeri attuali che ne definiscono il predominio.

Il punto di forza di SiteGround è quello di fornire servizi in grado di migliorare le “prestazioni” di un sito web perché utilizza tecnologie nuove, isola gli account, ha un kernel sicuro e personalizzato, fornisce un monitoraggio proattivo dei server. SiteGround è il gruppo che ha lanciato Wordpress Starter e WordPress Migrator per facilitare la realizzazione di progetti  web e il trasferimento dei siti WordPress sui propri server.

Ma, prima di approfondire su SiteGround, cos’è un web hosting? Te lo spieghiamo in questa guida!

L’importanza del web hosting

Nel momento in cui si decide di dedicarsi alla creazione di articoli per il web occorre avere un sito e dargli un nome. Una volta scelto il nome, il sito necessita di un “luogo” in cui essere costruito e un “indirizzo” presso il quale essere trovato. Per fare questo bisogna acquistare un “dominio” che a sua volta si trova collocato su un server, una piattaforma che appunta “ospita”/hosting tutti i domini. Un servizio di rete che raccoglie fisicamente su un server tutti i file che compongono il sito web.

La costruzione di un sito è come quella di una casa: servono innanzitutto delle buone fondamenta. Il server su cui si poggiano i domini sono le fondamenta. La scelta di un hosting solido, veloce, sicuro, che non dà problemi di rallentamento nelle connessioni e nel caricamento delle pagine del sito, stabile, affidabile e solido è un prerequisito fondamentale perché anche il sito funzioni e sia ben posizionato sui Motori di ricerca. Sebbene il 70% dei motivi per cui un sito ha successo e compare tra le prime posizioni nei risultati di ricerca è prevalentemente dovuto ai contenuti e alle strategie di ottimizzazione, la restante parte del merito è da attribuire al servizio di hosting su cui poggia il sito.che ne garantisce la stabilità e la velocità di caricamento.

Vista la facilità di utilizzo non ci sentiamo di escludere l'utilizzo di questo strumento anche per la gestione di siti web per Fotografi (per fare un esempio) o di portali internet dedicati ad altri professionisti che non hanno dimestichezza con il mondo Hosting.

Se vuoi approfondire alcuni temi legati al mondo della vendita online, abbiamo preparato per te un articolo che spiega quali plugin usare con woocommerce

Le caratteristiche vincenti di SiteGround

SiteGRound oltre a offrire il servizio di hosting è competitivo rispetto ad altri fornitori (come Bluehost) per una serie di servizi che rendono i siti che si affidano a SiteGround più funzionali, performanti, veloci e sicuri. Tra questi si citano la possibilità di creare siti web o di trasferirli da un'altra piattaforma (exporting). È l’hosting di WordPress. Inoltre, fornisce livelli di sicurezza dei dati alti, la completa gestione in autonomia del sito e del dominio, un servizio e-mail, backup dei dati e dei contenuti giornalieri illimitati e anche on-demand per tutti i siti archiviati nei suoi data center nel mondo, offre un’area di staging e un servizio di assistenza e tutorial. Inoltre il certificato SSL gratuito e prezzi competitivi per l’acquisto del dominio e dei piani di abbonamento. Ultimo, ma non ultimo è la lingua: è possibile scegliere la lingua dell’editor in back office, tra cui anche l’italiano. 

Se sei interessato al mondo dello sviluppo web ti consigliamo di leggere il nostro approfondimento su come fare un redirect con il file .htaccess.

Se ti occorre un preventivo per delle Analisi SEO a Roma chiamaci subito al numero gratuito che trovi sulla destra.

Chiama l'800 119 270 o scrivici per un preventivo

Formula del consenso

L’interessato autorizza al trattamento dei propri dati personali (Informativa Privacy ex art. 13 Reg. (UE) 2016/679; clicca qui per sapere come gestiamo Privacy e Cookie)

Se vuoi approfondire altri temi correlati a questo sappi che abbiamo da poco pubblicato una guida per capire come realizzare un sito e commerce già pronto all'uso. Se sei interessato ad approfondire il tema eCommerce, ti segnaliamo che abbiamo da poco scritto un post su come gestire il tuo eCommerce con Magento.

SiteGround Hosting: analizziamo le caratteristiche che lo rendono perfetto per un blog di successo

SiteGround Hosting quindi è un provider rinomato, noto per offrire una vasta gamma di funzionalità avanzate che soddisfano le esigenze di blogger, sviluppatori, aziende e aziende di tutte le dimensioni. Questa piattaforma di hosting si è guadagnata una reputazione eccezionale grazie alla sua affidabilità, sicurezza e supporto clienti di primo livello.

  • La principale funzionalità che SiteGround Hosting offre ai suoi utenti è la scelta di diverse opzioni di hosting. I piani condivisi, dedicati e cloud consentono agli utenti di selezionare la soluzione migliore per le loro esigenze specifiche. I piani condivisi sono ideali per i principianti e le piccole imprese che stanno appena iniziando, mentre i piani dedicati sono perfetti per i siti web ad alto traffico che richiedono risorse dedicate. Nel frattempo, i piani cloud sono altamente scalabili e flessibili, permettendo agli utenti di adattarsi facilmente ai cambiamenti nei loro requisiti di hosting.
  • Un'altra funzionalità di spicco di SiteGround Hosting è la sua architettura all'avanguardia, ottimizzata per garantire prestazioni eccezionali. Grazie all'adozione di tecnologie all'avanguardia, come SSD (Solid State Drive) per l'archiviazione e l'uso di server basati su NGINX, SiteGround offre tempi di caricamento rapidi e una maggiore reattività del sito. Questo è cruciale nell'era digitale, poiché gli utenti desiderano un'esperienza online rapida ed efficiente.
  • Inoltre, SiteGround Hosting è impegnato a mantenere la sicurezza dei siti web dei suoi clienti al massimo livello. L'azienda offre un sistema di sicurezza in più strati, che comprende la protezione anti-hack e anti-malware, monitoraggio in tempo reale delle minacce e aggiornamenti costanti dei sistemi. Con queste misure di sicurezza avanzate, SiteGround protegge i siti web dai tentativi di accesso non autorizzati e dalle minacce informatiche.
  • Il supporto clienti di SiteGround è un altro elemento distintivo del servizio che offrono. Il team di assistenza tecnica è disponibile 24/7 tramite chat in tempo reale, ticket di supporto e assistenza telefonica. Questo significa che gli utenti possono contare su un aiuto immediato in caso di problemi tecnici o domande riguardanti il proprio account di hosting. La competenza e la cortesia del personale di supporto di SiteGround hanno guadagnato numerosi elogi da parte degli utenti soddisfatti.
  • Un'altra funzione apprezzata di SiteGround è il suo pannello di controllo intuitivo e facile da usare. Anche i principianti possono facilmente gestire il proprio hosting, installare applicazioni popolari con un solo clic e gestire i file del sito web attraverso l'interfaccia utente semplice e ben strutturata.
  • Infine, SiteGround Hosting offre una serie di strumenti e servizi aggiuntivi che migliorano ulteriormente l'esperienza di hosting. Tra questi, vi sono la possibilità di creare e-mail personalizzate con il proprio dominio, l'accesso a diverse Applicazioni e software open-source, oltre a opzioni avanzate per il backup e il ripristino del sito web.

In sintesi, SiteGround è una soluzione di hosting completa che offre un'eccellente combinazione di prestazioni affidabili, sicurezza robusta, supporto clienti di prim'ordine e una serie di funzionalità avanzate. La loro dedizione nel fornire un servizio di alta qualità ha reso SiteGround Hosting una delle scelte preferite per migliaia di utenti in tutto il mondo che cercano una solida piattaforma per ospitare i propri siti web.

Pensi di aver bisogno di una consulenza sul Web Marketing? Noi possiamo aiutarti. Valuta di contattarci al numero che trovi sulla destra.

Se hai la necessità di approfondire dei temi più burocratici, ti indirizziamo alla lettura del nostro articolo sui prezzi delle Fatture in cloud.

Quanto costa un dominio su SiteGround?

SiteGround propone tre piani tariffari:

  • startUp a 2.99 e al mese, ideale per i blog o per chi registra una media inferiore a 10 mila visite al mese. StartUp è ottimo per gestire un unico progetto e appena avviato senza troppi costi aggiuntivi.
  • GrowBig a 5,49 e al mese: consigliato per chi vuole realizzare un sito o ha già un traffico di visite consistente. Il piano tariffario offre uno spazio di hosting maggiore e sostiene fno a 25 mila visite mensili.
  • GoGeek a 8,49 € al mese: offre il massimo dei servizi e dell’assistenza ed è consigliato a chi supera le 100 mila visite mensili.

Le cifre sono competitive per i servizi offerti e si “recuperano” con il business che si desidera impostare se fruttuoso e se l’idea è buona. Il rapporto qualità/prezzo è valido. Tutti i piani prevedono un periodo di prova di 30 giorni con diritto di recesso entro i 30 giorni gratuito e il rimborso del 100%.

Per le modalità di acquisto e la procedura di registrazione, si consiglia di visitare SiteGround.

Qual è la differenza tra Hosting Condiviso e Server Dedicato?

La scelta tra hosting condiviso e server dedicato dipende significativamente dalle esigenze specifiche di un sito web, dalla quantità di traffico previsto e dalla necessità di controllo e personalizzazione delle risorse del server. Ecco una panoramica dettagliata delle principali differenze tra queste due opzioni di hosting.

Hosting Condiviso

L'hosting condiviso è una delle soluzioni più economiche e accessibili per ospitare un sito web. Come suggerisce il nome, in un ambiente di hosting condiviso, le risorse del server (come la CPU, la RAM e lo spazio di archiviazione) sono condivise tra più utenti. Questo modello è ideale per siti web più piccoli o per chi sta appena iniziando e non ha grandi esigenze di risorse o traffico elevato.

Vantaggi dell'hosting condiviso:

  1. Costo: È generalmente il più economico tra tutte le opzioni di hosting, rendendolo una scelta attrattiva per i piccoli proprietari di siti web o i Blogger.
  2. Manutenzione: La manutenzione del server è gestita dal provider, il che significa che non è necessaria una conoscenza tecnica approfondita per gestire il sito web.
  3. Facilità di uso: Gli hosting condivisi spesso vengono con cPanel o simili dashboard di gestione, rendendo facile la configurazione e la gestione del sito.

Svantaggi dell'hosting condiviso:

  1. Risorse limitate: Le prestazioni possono essere compromesse durante i picchi di traffico, poiché le risorse sono condivise tra molti utenti.
  2. Minore sicurezza: La configurazione condivisa può presentare maggiori rischi di sicurezza se uno dei siti sullo stesso server viene compromesso.
  3. Meno flessibilità: Ci sono limitazioni sulla quantità di personalizzazioni e configurazioni che puoi fare, dato il carattere condiviso dell'ambiente.

Server Dedicato

Un server dedicato offre un ambiente esclusivo per il tuo sito web. Con un server dedicato, tutte le risorse del server sono allocate a un solo cliente. Questo tipo di hosting è preferito da siti web di grandi dimensioni, che richiedono un controllo completo sull'ambiente del server e un'elevata quantità di risorse.

Vantaggi del server dedicato:

  1. Prestazioni elevate: Poiché tutte le risorse del server sono dedicate a un solo sito, le prestazioni sono generalmente superiori e più stabili.
  2. Sicurezza migliorata: La possibilità di implementare misure di sicurezza personalizzate e l'assenza di altri siti web sullo stesso server riducono il rischio di Attacchi informatici.
  3. Flessibilità e controllo: Puoi configurare il server secondo le tue specifiche esigenze, installando software e applicazioni necessarie per il tuo sito.

Svantaggi del server dedicato:

  1. Costo: È significativamente più costoso rispetto all'hosting condiviso, poiché stai pagando per risorse esclusive.
  2. Richiede conoscenze tecniche: La gestione di un server dedicato richiede competenze tecniche per configurare e mantenere il sistema operativo e le applicazioni.
  3. Gestione: A meno che non si opti per un server dedicato gestito, sarai responsabile per la maggior parte degli aspetti della manutenzione del server.

La scelta tra hosting condiviso e server dedicato dovrebbe essere guidata dalle esigenze specifiche del tuo sito web. Se hai appena iniziato o se gestisci un sito web personale o di piccola impresa con traffico moderato, l'hosting condiviso potrebbe essere la scelta più adatta e economica. Per le imprese più grandi o per siti web con requisiti elevati di risorse, sicurezza e personalizzazione, un server dedicato potrebbe essere la soluzione migliore. Considera attentamente le tue esigenze attuali e future quando prendi questa decisione, per garantire che l'hosting scelto supporti efficacemente il tuo sito nel lungo termine.

Se noleggio un servizio che comprende il Server Dedicato, posso scegliere se gestirlo da solo o farlo gestire da una squadra di sistemisti?

Sì, quando noleggi un server dedicato, hai generalmente due opzioni principali per quanto riguarda la gestione del server: gestione autonoma (self-managed o unmanaged) e gestione delegata (managed). La scelta tra queste opzioni dipende dalle tue competenze tecniche, dalle risorse disponibili e dalle tue specifiche esigenze di business.

Gestione Autonoma (Unmanaged)

Con un server dedicato non gestito, hai il pieno controllo dell'hardware e del software. Questo tipo di servizio è ideale per utenti con solide competenze tecniche che preferiscono avere il controllo completo delle configurazioni del server e della manutenzione.

Vantaggi:

  • Controllo completo: Puoi installare qualsiasi software e configurare il server secondo le tue esigenze specifiche.
  • Costi inferiori: Generalmente, un server non gestito ha un costo mensile inferiore rispetto a uno gestito, poiché il provider di hosting non fornisce servizi aggiuntivi di manutenzione e supporto tecnico.

Svantaggi:

  • Richiesta di competenze tecniche: Devi essere in grado di installare aggiornamenti, patch di sicurezza, e gestire eventuali problemi tecnici che possono emergere.
  • Maggiore impegno di tempo: La gestione quotidiana e la manutenzione del server richiedono un investimento significativo di tempo.

Gestione Delegata (Managed)

Con un server dedicato gestito, il provider di hosting si occupa della maggior parte delle operazioni di manutenzione del server, inclusa l'installazione di software, aggiornamenti di sicurezza, monitoraggio delle prestazioni e molto altro. Questa opzione è preferita da chi non ha le competenze tecniche necessarie o preferisce concentrarsi sul proprio business anziché sulla gestione dell'infrastruttura IT.

Vantaggi:

  • Minore necessità di competenze tecniche: Non è necessario essere esperti di tecnologia per mantenere e gestire il server.
  • Supporto tecnico: Benefici di supporto tecnico completo e assistenza professionale per qualsiasi problema che possa insorgere.
  • Maggiore efficienza: Permette di risparmiare tempo e risorse che possono essere investite in altre aree del tuo business.

Svantaggi:

  • Costo superiore: I servizi gestiti sono più costosi a causa del livello di supporto e manutenzione forniti dal provider.
  • Controllo limitato: Alcuni aspetti della configurazione del server possono essere standardizzati o limitati a causa delle politiche del provider di hosting.

La decisione tra gestione autonoma e delegata dovrebbe basarsi su una valutazione delle tue risorse interne, delle competenze tecniche disponibili e delle esigenze operative del tuo sito web o della tua applicazione. Se la tua organizzazione ha le capacità tecniche per gestire un server e preferisce un controllo completo, un server non gestito può essere la scelta giusta. Se, invece, preferisci concentrarti sullo sviluppo del tuo business senza preoccuparti degli aspetti tecnici, un server gestito potrebbe essere la soluzione ideale.

FAQ

A che serve SiteGround?

SiteGround è una società nata nel 2004 che fornisce servizi di web hosting, hosting WordPress, Cloud. La società è presente con diverse sedi in Europa e nel mondo.

Che cos’è un servizio di hosting?

L’hosting è uno spazio su cui viene “ospitato”, appunto, e costruito il sito web o un blog. È un servizio fondamentale per far sì che tutte le pagine e i contenuti multimediali dei siti possano essere raggiungibili.

Dove si trovano i server di SiteGRound?

SiteGround ha collocato i propri server in vari Stati statunitensi, in particolare a Ashburn in  Virginia, Council Bluffs in Iowa e Dallas nel Texas.

Come si conosce l’hosting di un sito web?

Per conoscere su quale hosting si trova un sito web occorre utilizzare un tool esterno “lookup.icann.org” e inserire nel suo campo di ricerca il dominio di cui si vuole conoscere l’hosting. Si clicca su Lookup e nella pagina dei risultati si scorre fino a Registrar Information dove si solito è riportato l’host del dominio.

Quali tipi di hosting esistono?

Le tipologie di hosting più frequenti sono l’Hosting condiviso, il VPS, il Cloud Hosting e il Server Dedicato. Più un sito è grande e “pesante” nei contenuti e nell’architettura, maggiore è lo spazio che occupa sul server.

Se devi creare un CMS personalizzato non esitare a contattarci al numero che trovi qui a destra.

Autore: Enrico Mainero

Immagine di Enrico Mainero

Dal 2011 Direttore Responsabile e Amministratore unico di ElaMedia Group SRLS. Mi dedico prevalentemente all'analisi dei siti web e alla loro ottimizzazione SEO, con particolare attenzione allo studio della semantica e al loro posizionamento organico sui motori di ricerca. Sono il principale curatore dei contenuti di questo Blog (assieme alla Redazione di ElaMedia).