Eccoci con un nuovo articolo proposto da ElaMedia, ditta con quasi 20 anni di esperienza nella realizzazione di siti in Wordpress e nella Consulenza SEO. Il nostro sito vi svelerà tutti i segreti di internet spiegandovi come usare Noidex e il file robots.txt;  la tutto quello che c’è da sapere sui backlink, fornendo una pratica guida sulla seo brand aziendale e persino un approfondimento dedicato all’ottimizzazione seo per YouTube. Ma oggi di cosa parleremo?

Menu di navigazione dell'articolo

Dopo avervi proposto un articolo incentrato sul "noindex" in ottica SEO, eccoci oggi con un nuovo argomento che speriamo susciterà il vostro interesse.

Benvenuti in questo articolo dedicato a tutte le competenze SEO indispensabili per chi desidera affermarsi nel campo lavorativo. Nel mondo digitale di oggi, affisarsi ad un Consulente SEO è diventata più essenziale che mai. Nell’articolo di oggi vengono affrontate le Skills SEO che un giovane deve avere per forza per affermarsi in campo lavorativo. Comprendere una vasta gamma di competenze, dalle strategie SEO più basilari a quelle più avanzate è fondamentale se si vuole realizzare un sito web proprio o per un cliente.

SEO On Page

Keyword research

La "Keyword Research" (o ricerca delle Parole chiave) è un processo fondamentale nel SEO che consiste nell'individuare e analizzare termini e frasi di ricerca popolari che le persone inseriscono nei Motori di ricerca. L'obiettivo è comprendere quali parole chiave o frasi siano più utilizzate dal tuo pubblico target, per poter poi ottimizzare i tuoi contenuti in base a queste parole chiave, migliorando così la visibilità e il ranking del tuo sito nei risultati dei motori di ricerca.

La Keyword Research ti permette anche di comprendere meglio le domande e i problemi del tuo pubblico target, permettendoti di creare contenuti che rispondono direttamente alle loro esigenze.

Esistono vari strumenti che possono aiutarti a condurre una Keyword Research efficace. Eccone alcuni:

  1. Google Keyword Planner: Questo strumento gratuito di Google offre dati direttamente dalla fonte. Ti mostra quante persone stanno cercando specifiche parole chiave e ti dà suggerimenti per nuove parole chiave.
  2. Semrush: SEMrush è uno strumento premium che offre una vasta gamma di funzionalità, tra cui la ricerca delle parole chiave. Fornisce informazioni dettagliate sul volume di ricerca, la difficoltà della parola chiave, e i siti concorrenti che si classificano per quella parola chiave.
  3. Ahrefs: Simile a SEMrush, Ahrefs è uno strumento premium che offre un potente strumento di ricerca delle parole chiave. Mostra anche parole chiave correlate, domande correlate, e le pagine concorrenti che si classificano per quella parola chiave.
  4. Moz Keyword Explorer: Questo strumento di Moz fornisce una gamma completa di metriche utili, tra cui volume di ricerca, difficoltà, e opportunità.
  5. Ubersuggest: Ubersuggest è uno strumento gratuito che ti fornisce centinaia di suggerimenti di parole chiave a lunga coda in base al termine di ricerca che inserisci.

Ricorda che la Keyword Research è solo il primo passo. Una volta individuate le parole chiave giuste, devi poi creare contenuti di qualità che le utilizzino in modo efficace e naturale.

Pensi di aver bisogno di una consulenza sul Web Marketing? Noi possiamo aiutarti. Valuta di contattarci al numero che trovi sulla destra.

SEO audit completo

Un SEO Audit è un processo dettagliato che valuta l'efficacia della presenza online di un sito web. Esso mira a individuare gli ostacoli tecnici, le opportunità di ottimizzazione on-page, e le potenziali aree di miglioramento off-page. Ecco una serie di passaggi generali su come eseguire un SEO Audit:

  1. Controllo della Visibilità: Verifica come il tuo sito viene indicizzato dai motori di ricerca. Puoi usare Google Search Console per vedere se ci sono problemi con l'indicizzazione o con i tuoi file sitemap. Controlla anche se tutte le pagine che desideri siano indicizzate e che quelle che non vuoi non lo siano (come pagine di ringraziamento, pagine interne, ecc.).
  2. Analisi Tecnica: Verifica gli aspetti tecnici come la velocità di caricamento del sito, la compatibilità mobile, l'uso di HTTPS, la struttura dell'URL, l'uso di XML sitemap e file Robots.txt. Gli strumenti come Google PageSpeed Insights, Mobile-Friendly Test e Security Check possono aiutarti in questo.
  3. Ottimizzazione On-Page: Esamina i tuoi contenuti e i meta tag. Ogni pagina dovrebbe avere un titolo unico e una meta description che include parole chiave pertinenti. I contenuti dovrebbero essere di alta qualità, utili e ottimizzati per le parole chiave rilevanti.
  4. Analisi delle Parole Chiave: Verifica se stai utilizzando le parole chiave giuste nei posti giusti. Questo include il titolo, i sottotitoli, i meta tag, l'URL, e il contenuto stesso.
  5. Analisi dei backlink: Analizza il tuo profilo di backlink per verificare la qualità e la rilevanza dei siti che linkano al tuo. Gli strumenti come Ahrefs, Moz, e SEMrush possono aiutarti a fare questo. Verifica anche la tua strategia di Link interni.
  6. Analisi dei Contenuti: Controlla che i tuoi contenuti siano di qualità, offrano valore e rispondano alle domande degli utenti. Verifica anche la presenza di contenuti duplicati.
  7. Analisi della Concorrenza: Esamina i tuoi concorrenti per capire quali parole chiave stanno utilizzando e quali strategie stanno attuando per classificarsi bene.
  8. Analisi della User Experience (UX): La navigazione dovrebbe essere intuitiva e il design dovrebbe essere pulito e attraente. Inoltre, il sito dovrebbe avere un tempo di caricamento veloce e dovrebbe essere mobile-friendly.
  9. Analisi dei Social Signals: Controlla come il tuo sito web è connesso con i social media e come questi influenzano il tuo SEO.
  10. Misure di Conformità: Verifica che il tuo sito web sia conforme alle leggi locali in materia di privacy e protezione dei dati, come GDPR o CCPA.

Dopo aver eseguito l'audit, avrai una lista di aree di miglioramento. Crea un piano d'azione per affrontare questi problemi e monitora costantemente i tuoi progressi. Ricorda, il SEO è un processo continuo che richiede pazienza.

Se questo articolo sta suscitando il tuo interesse, allora ti consigliamo di mettere da parte anche questo su Creare una pagina su Wikipedia. Aprilo in un nuovo Tab del browser per non dimenticare di leggero successivamente.

Se pensi di aver bisogno di una telefonata con uno dei nostri Esperti SEO, non devi far altro che contattarci al numero verde 800 119 270.

Chiama l'800 119 270 o scrivici per un preventivo

Formula del consenso

L’interessato autorizza al trattamento dei propri dati personali (Informativa Privacy ex art. 13 Reg. (UE) 2016/679; clicca qui per sapere come gestiamo Privacy e Cookie)

L'ottimizzazione dei meta tag

L'ottimizzazione dei meta tag si riferisce al processo di miglioramento degli elementi meta tag di una pagina web per migliorarne la visibilità e il ranking. I meta tag sono frammenti di codice HTML che forniscono ai motori di ricerca informazioni sui contenuti di una pagina. Non sono visibili direttamente agli utenti, ma giocano un ruolo cruciale nel fornire informazioni utili ai motori di ricerca.

Ecco alcuni dei meta tag più comuni che vengono ottimizzati in un'ottica SEO:

  1. Meta Title: Questo è il titolo della tua pagina web che appare nei risultati dei motori di ricerca. Dovrebbe essere breve, rilevante e includere la tua keyword principale.
  2. Meta Description: Questa è una breve descrizione del contenuto della tua pagina web che appare sotto il titolo nei risultati di ricerca. Anche se non influisce direttamente sul ranking, una meta description ben scritta può aumentare il tasso di clic (CTR), che a sua volta può avere un effetto positivo sul ranking.
  3. Meta Keywords: Una volta molto utilizzate, le meta keywords sono cadute in disuso a causa del loro abuso. Oggi, Google ha affermato che non tiene in considerazione questo tag per il ranking.
  4. meta robots: Questo tag dà istruzioni ai motori di ricerca su come devono indicizzare o seguire le pagine. Può essere usato per impedire l'indicizzazione di pagine specifiche.

L'ottimizzazione dei meta tag è un aspetto fondamentale della SEO on-page. Utilizzando meta tag accurati e descrittivi, puoi aiutare i motori di ricerca a comprendere meglio i tuoi contenuti e a presentarli in modo efficace agli utenti nei risultati di ricerca.

Se stai trovando interessante questo articolo ti consigliamo altri approfondimenti di ElaMedia Group, che vi svelerà tutto sulla Link Building e sull’ottimizzazione dei siti spiegandovi come registrarsi sulle migliori directory italiane; parlandovi di tutto quello che dovete sapere sulla broken link building, fornendo una pratica guida sulla struttura a silos o seo siloing e persino un approfondimento dedicato a come fare l’audit di un sito

SEO copywriting

La padronanza di tecniche di content marketing efficaci, sono competenze fondamentali se ti vuoi affermare nel mercato lavorativo. Queste competenze includono dunque anche il SEO copywriting (la Produzione di contenuti online). Lo sviluppo di un sito web richiede la comprensione di come funziona il ranking dei motori di ricerca, di quanto sia importante dotare di una buona struttura il progetto che si gestisce e di come non si possa prescindere dall'attenzione alla velocità di caricamento delle pagine. La user experience, in particolare, è un elemento centrale nella SEO, insieme all'utilizzo di Schema markup e dei Dati strutturati. La creazione e l'ottimizzazione dei contenuti, l'influenza della SEO sui social media, l'importanza dei rich snippets e l'interlinking sono altresì tutte competenze fondamentali da studiare e approfondire.

Se stai trovando interessante questo articolo ti consigliamo altri approfondimenti di ElaMedia Group, che vi sveleranno tutti i segreti dei tool del web spiegandovi come usare Chet GPT e come usare Rank Math;  tutto quello che c’è da sapere per usare Elementor, fornendo una pratica guida su come usare Jasper AI e persino un approfondimento dedicato a come creare newsletter Brevo ex Sendinblue.

SEO OFF Page

Per comprendere a fondo il panorama del SEO, è fondamentale padroneggiare concetti come il Link building e l'analisi del traffico web. Questo include l'utilizzo di strumenti come Google Analytics e Google Search Console, insieme a piattaforme come SEMrush e SEO Zoom.

Google Search Console

Google Search Console è uno strumento gratuito offerto da Google che aiuta i webmaster a monitorare e risolvere i problemi del loro sito web. È fondamentale per un SEO Specialist per una serie di motivi:

  1. Monitoraggio dell'Indicizzazione: Google Search Console permette di verificare se Google è in grado di accedere e indicizzare le pagine del tuo sito. Puoi inviare sitemap per facilitare l'indicizzazione e vedere se ci sono errori di indicizzazione o di crawling.
  2. Analisi delle Prestazioni: Lo strumento fornisce dati dettagliati sulle prestazioni del tuo sito nei risultati di ricerca di Google, come il numero di clic, le impressioni, il CTR (Click Through Rate) e la posizione media. Puoi anche vedere quali query di ricerca portano gli utenti al tuo sito.
  3. Identificazione di Problemi Tecnici: Google Search Console può rilevare problemi tecnici sul tuo sito come errori 404, problemi di sicurezza, problemi di velocità di caricamento, problemi di usabilità mobile e molto altro. Riceverai una notifica quando Google rileva questi problemi, il che ti permette di risolverli rapidamente.
  4. Ottimizzazione per i Rich Snippets: Puoi utilizzare la Search Console per implementare e testare i dati strutturati, che possono aiutare il tuo sito a ottenere rich snippets nei risultati di ricerca.
  5. Link Analysis: Puoi vedere quali siti linkano al tuo e quali delle tue pagine ricevono più link. Questo può aiutarti a capire quali dei tuoi contenuti sono più popolari e possono aiutarti a sviluppare strategie di link building.
  6. Disavow Links: Se il tuo sito ha backlink di bassa qualità che potrebbero danneggiare la tua reputazione nei motori di ricerca, puoi utilizzare la Search Console per chiedere a Google di ignorarli.

In sintesi, Google Search Console è uno strumento fondamentale per qualsiasi SEO Specialist perché fornisce una panoramica dettagliata del tuo sito dal punto di vista di Google. È uno strumento chiave per monitorare e migliorare le prestazioni del tuo sito nei risultati di ricerca.

Per approfondire ulteriormente questi ed altri argomenti ti consigliamo caldamente di leggere il nostro approfondimento dedicato a Majestic SEO.

SEO Etica

È anche utile comprendere il funzionamento dei PBN (Private Blog Network) e l'uso di vari SEO tools, oltre a saper condurre un'efficace analisi dei competitor. Capire la differenza tra il SEO etico (White hat SEO) e il SEO non etico (Black hat SEO) è cruciale anche e soprattutto per la gestione dei rapporti interpersonali.

eCommerce

In questo panorama sempre più influenzato dal digitale infine, sapere come agisce un'influencer marketing, come padroneggiare il SEO per l’ecommerce e come gestire al meglio la Conversion Rate Optimization (CRO), ti aprirà senza dubbio la strada a livello lavorativo.

Considera di leggere l'articolo che abbiamo scritto riguardo l'uso del file .htaccess per i redirect... crediamo che possa essere utile per ottimizzare la tua SEO.

Autore: Enrico Mainero

Immagine di Enrico Mainero

Dal 2011 Direttore Responsabile e Amministratore unico di ElaMedia Group SRLS. Mi dedico prevalentemente all'analisi dei siti web e alla loro ottimizzazione SEO, con particolare attenzione allo studio della semantica e al loro posizionamento organico sui motori di ricerca. Sono il principale curatore dei contenuti di questo Blog (assieme alla Redazione di ElaMedia).