Benvenuti in un nuovo articolo su ElaMedia Group, un'agenzia con oltre 15 anni di esperienza nella realizzazione di siti internet. Il nostro sito vi svelerà tutti i segreti di internet perché, essendo una web Agency a Roma vi possiamo spiegare il ruolo delle agenzie nella creazione dei siti web; possiamo indicarvi i migliori corsi di seo gratis ed illustrarvi quanto costano i corsi per web design. Ma oggi di cosa parleremo?

Menu di navigazione dell'articolo

Dopo aver ampiamente dato tutte le informazioni su come partecipare ad un corso di copywriting e qual è lo stipendio di un copywriter, oggi, parleremo di vendita di siti web.

Nell'era digitale odierna, la vendita di siti web è diventata un'attività dinamica e potenzialmente lucrativa. Che tu sia un broker di siti web esperto o semplicemente un principiante che si diletta nella realizzazione di siti, comprendere le dinamiche del mercato è fondamentale. In questo articolo, esploreremo vari aspetti di questo business, dal processo di acquisto siti web, alla scelta delle giuste piattaforme di vendita siti web, fino al trasferimento di proprietà.

Esamineremo il marketplace dei siti web, dove potrai trovare un'ampia selezione di siti web di e-commerce in vendita, siti web pre-costruiti, e persino domini. Queste piattaforme offrono l'opportunità non solo di comprare un sito web esistente, ma anche di vendere il tuo, magari attraverso un processo di asta di siti web.

Uno degli aspetti più critici della vendita siti web è la valutazione del sito web. Il prezzo del sito web dipende da una serie di fattori, inclusi traffico, guadagno, potenziale di crescita e molto altro. Spiegheremo come determinare il costo medio di un sito web e quali strumenti utilizzare per una valutazione accurata.

Inoltre, discuteremo l'importanza della vendita di siti web pronti, noti anche come siti web chiavi in mano. Questi siti sono particolarmente attraenti per gli investitori che desiderano un ritorno rapido sul loro investimento.

Inoltre, esamineremo come il mercato dei template per siti web sta cambiando la dinamica della vendita e dell'acquisto di siti web.

Speriamo che questo articolo ti fornisca una panoramica completa e dettagliata del mondo della vendita di siti web e ti aiuti a fare la scelta giusta per il tuo business online. Resta con noi per un viaggio approfondito in questo affascinante ambito del commercio digitale.

Se hai bisogno di realizzare una landing page per una delle tue attività di vendita non esitare a contattarci al numero che trovi sulla destra.

Qual è la differenza tra acquistare un dominio e un sito completo di CMS e database?

Acquistare un dominio e acquistare un sito web completo di CMS (Content Management System) e database sono due cose molto diverse.

  1. Acquisto di un dominio: Un dominio è essenzialmente l'indirizzo del tuo sito web su Internet. Quando acquisti un dominio (ad esempio, www.tuosito.com), stai acquistando il diritto di utilizzare quell'indirizzo specifico. Tuttavia, acquistare un dominio da solo non ti dà un sito web - pensa a esso come acquistare un indirizzo senza avere ancora la casa. Per costruire il tuo sito web, avrai bisogno di hosting web e di un sistema per costruire e gestire il tuo sito (che è dove entra in gioco un CMS).
  2. Acquisto di un sito web completo di CMS e database: Quando acquisti un sito web completo, di solito stai acquistando non solo il dominio, ma anche l'intera struttura del sito, il design, il contenuto, un CMS e un database. Un CMS è un software che ti aiuta a costruire e gestire il tuo sito web senza dover codificare da zero. Esistono vari CMS disponibili, tra cui Wordpress, Joomla e Drupal. Un database, d'altro canto, è dove vengono archiviati tutti i dati del tuo sito web, come le informazioni degli utenti, i post del blog, le informazioni sui prodotti e altro ancora. Quando acquisti un sito web completo, stai essenzialmente acquistando un sito web "chiavi in mano" che è pronto per essere utilizzato.

In sintesi, la differenza fondamentale è che acquistare un dominio è solo il primo passo per creare un sito web, mentre acquistare un sito web completo ti dà un sito web funzionante sin dall'inizio (senza insomma l'onore della creazione di contenuti). La scelta tra i due dipenderà dalle tue esigenze, competenze e obiettivi specifici.

Se questo articolo sta suscitando il tuo interesse, allora ti consigliamo di mettere da parte anche questo su Creare una pagina su Wikipedia. Aprilo in un nuovo Tab del browser per non dimenticare di leggero successivamente.

Se vuoi puoi contattarci per un preventivo gratuito per una Consulenza operativa sul Web Marketing.

Chiama l'800 119 270 o scrivici per un preventivo

Formula del consenso

L’interessato autorizza al trattamento dei propri dati personali (Informativa Privacy ex art. 13 Reg. (UE) 2016/679; clicca qui per sapere come gestiamo Privacy e Cookie)

Ricorda che se vuoi chiamarci anche subito per programmare con i nostri esperti delle campagne di advertising per la tua attività e/o per la realizzazione di un biglietto da visita.

Come procedo se voglio acquistare un sito?

Acquistare un sito web è un processo che può richiedere una certa ricerca e dovuta diligenza. Ecco i passaggi che potresti voler seguire se sei interessato a comprare un sito web:

  1. Definisci i tuoi obiettivi: Prima di tutto, dovresti avere un'idea chiara di ciò che stai cercando. Sei interessato a un certo settore o nicchia? Quanto sei disposto a investire? Stai cercando un sito web già redditizio o sei disposto a costruire da zero?
  2. Ricerca: Ci sono diverse piattaforme online dove le persone vendono siti web, tra cui Flippa, Empire Flippers, e altre. Inizia a esplorare queste piattaforme per avere un'idea di ciò che è disponibile.
  3. Dovuta diligenza: Una volta che hai individuato un sito web che potrebbe essere di tuo interesse, dovrai fare una dovuta diligenza. Questo può includere la verifica del traffico del sito web, i guadagni, l'analisi dei backlink, la verifica dei contenuti per il plagio e molto altro. Potresti anche voler contattare il venditore per fare domande specifiche.
  4. Valutazione: Determina se il prezzo richiesto per il sito web è ragionevole. Ci sono vari metodi per valutare un sito web, ma uno comune è basato sui guadagni mensili moltiplicati per un certo numero (spesso chiamato multiplo). Ad esempio, se un sito web guadagna 500 euro al mese e il multiplo è 24, il sito web potrebbe essere valutato intorno ai 12.000 euro.
  5. Acquisto e trasferimento: Se decidi di procedere con l'acquisto, seguirai il processo specificato dalla piattaforma o dal venditore. Questo di solito include il pagamento (spesso attraverso un servizio di deposito a garanzia per proteggere entrambe le parti), il trasferimento del dominio, e il trasferimento del sito web stesso, che può includere file, codice, database, ecc.
  6. Post-acquisto: Dopo l'acquisto, avrai bisogno di fare alcuni passaggi per prendere il controllo del sito. Questo può includere la configurazione dell'hosting, l'aggiornamento delle informazioni di contatto, la configurazione di nuovi account per servizi come Google Analytics o servizi di eMail Marketing, ecc.

Ricorda, l'acquisto di un sito web è un investimento significativo, sia in termini di denaro che di tempo. Assicurati di fare una ricerca adeguata e considera l'idea di chiedere consigli a un professionista se non sei sicuro.

Se ti serve un preventivo per delle attività SEO ricorda che puoi chiamarci subito al numero gratuito che trovi sulla destra.

Valutazione del sito web per la vendita

La valutazione di un sito web per la vendita può essere un processo complesso che tiene conto di numerosi fattori. Di seguito sono riportati alcuni dei principali aspetti che influenzano il prezzo di un sito web:

  1. Guadagni: I guadagni sono probabilmente il fattore più influente nella determinazione del prezzo di un sito web. I siti web che hanno una storia comprovata di generazione di reddito saranno valutati più altamente. Di solito, il prezzo è un multiplo dei guadagni mensili netti.
  2. Traffico: Il volume e la qualità del traffico che un sito web riceve influiscono anch'essi sul suo valore. I siti con un elevato numero di visitatori unici mensili e una buona percentuale di traffico organico (da Motori di ricerca) tendono ad avere un valore più alto.
  3. Dipendenza da fornitori: Se un sito web dipende fortemente da una singola fonte di traffico o di reddito, questo può rappresentare un rischio e quindi ridurre il suo valore.
  4. Tendenze: Le tendenze dei guadagni e del traffico possono influire anche sul valore di un sito web. Un sito con una crescita costante nei guadagni o nel traffico sarà generalmente valutato più altamente rispetto a uno con guadagni o traffico in calo.
  5. Età del sito: I siti web più vecchi tendono a essere valutati più altamente perché hanno più storia e potrebbero essere visti come più affidabili.
  6. Contenuto: La qualità e l'unicità del contenuto di un sito web possono influenzare il suo valore. I siti con contenuto originale e di alta qualità saranno generalmente valutati più altamente.
  7. Niche: Alcune nicchie sono più redditizie di altre e possono comandare un prezzo più alto.

Per quanto riguarda la valutazione del traffico, dello spam score e del trust di un dominio, ci sono vari strumenti che puoi utilizzare:

  • Google Analytics: Questo è uno strumento gratuito che ti può dare molte informazioni sul traffico di un sito web, come il numero di visitatori unici, le fonti di traffico, le pagine più popolari, e altro ancora.
  • Moz: Moz offre una serie di strumenti SEO che possono aiutarti a valutare lo spam score e il trust di un dominio. Il loro "domain authority" è un punteggio che stima quanto bene un sito web potrebbe posizionarsi nei risultati di ricerca.
  • Ahrefs: Ahrefs è un altro strumento SEO popolare che può aiutarti a valutare la qualità dei link di un sito web e a scoprire eventuali problemi di SEO.
  • Semrush: SEMRush offre una serie di strumenti che possono aiutarti a valutare il traffico di un sito web, a fare una ricerca delle Parole chiave, a monitorare la posizione nei risultati di ricerca, e molto altro ancora.

Se stai cercando di vendere online un tuo prodotto e pensi di aver bisogno di Consulenza per Facebook, contattaci subito.

Acquistare Domini Scaduti o in Scadenza

Acquistare domini scaduti o in scadenza può essere un ottimo modo per ottenere un dominio con una certa storia e potenzialmente con dei backlink esistenti. Ecco come fare:

  1. Trova un dominio scaduto o in scadenza: Ci sono diversi siti web e servizi, come ExpiredDomains.net, GoDaddy Auctions e NameJet, che elencano domini scaduti o in scadenza. Puoi cercare in base a diversi criteri, come parole chiave, età del dominio, Pagerank e altro ancora.
  2. Fai un'offerta o acquista: Se il dominio è all'asta, dovrai fare un'offerta. Se nessuno altro fa un'offerta, il dominio sarà tuo. In alcuni casi, potresti essere in grado di acquistare il dominio subito, senza dover partecipare a un'asta.
  3. Registrati: Una volta che hai acquistato il dominio, dovrai registrarla con un registrar di domini. Ciò ti darà il controllo sul dominio e ti permetterà di utilizzarlo per il tuo sito web.

Se questo articolo ti sta interessando puoi considerare l’idea di approfondire anche un tema parallelo: come lavorare da casa con il Web Marketing?

Analisi dei Backlink dei Domini

I backlink, ovvero i link da altri siti web al tuo, sono un fattore importante nel SEO. Un sito web con molti backlink di alta qualità avrà probabilmente un posizionamento migliore nei risultati dei motori di ricerca.

Quando acquisti un dominio scaduto, è possibile che abbia già dei backlink. Tuttavia, non tutti i backlink sono uguali. Un backlink da un sito web di alta qualità e rilevante è molto più prezioso di un backlink da un sito web di bassa qualità o non rilevante.

Ecco perché è importante controllare i backlink di un dominio prima di acquistarlo. Vuoi essere sicuro che i backlink siano di alta qualità e rilevanti per il tuo sito web.

Ci sono diversi strumenti che puoi utilizzare per analizzare i backlink di un dominio, tra cui:

  • Ahrefs: è uno strumento SEO che ti permette di vedere tutti i backlink di un dominio, così come il loro "Domain Rating" (un punteggio che indica la forza dei backlink del sito web).
  • Majestic SEO: offre un "Trust Flow" (un punteggio che misura la qualità dei backlink di un sito web) e un "Citation Flow" (un punteggio che misura la quantità dei backlink).
  • SEMRush: offre una serie di strumenti SEO, tra cui uno per l'analisi dei backlink.

Ricorda, è importante fare una ricerca approfondita prima di acquistare un dominio scaduto. Non solo vuoi essere sicuro che il dominio abbia dei backlink di alta qualità, ma vuoi anche essere sicuro che non ci siano problemi, come una penalizzazione da parte dei motori di ricerca, che potrebbero avere un impatto negativo sul tuo SEO.

Autore: Enrico Mainero

Immagine di Enrico Mainero

Dal 2011 Direttore Responsabile e Amministratore unico di ElaMedia Group SRLS. Mi dedico prevalentemente all'analisi dei siti web e alla loro ottimizzazione SEO, con particolare attenzione allo studio della semantica e al loro posizionamento organico sui motori di ricerca. Sono il principale curatore dei contenuti di questo Blog (assieme alla Redazione di ElaMedia).